Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sassuolo, De Zerbi:
© LAPRESSE
Sassuolo
0

Sassuolo, De Zerbi: "Il ko con la Roma non ci deve condizionare"

Il tecnico: "Dobbiamo cercare di non commettere gli stessi errori. Spal? Squadra organizzata"

SASSUOLO - "Non dobbiamo essere condizionati dalla sconfitta con la Roma, nel gioco e nella voglia di proporre. Ma quella sconfitta che la vogliamo anche portare dietro, è stata una settimana di rabbia e sofferenza". Così il tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, alla vigilia della gara contro la Spal: "La squadra lavora sempre bene. Lo stato d'animo poi cambia a seconda delle partite. Quando un esame va bene hai entusiasmo. Se non va bene è normale che un po' tutti si soffra, e io per primo, ci mettiamo sul banco degli imputati. Perdere ci può stare, si deve cercare di non commettere gli stessi errori e migliorarci. Hanno tutti le proprie responsabilità. Io come allenatore non ho problemi a dire che sono il più responsabile di tutti. A Roma però abbiamo fatto molte cose negative, ma anche qualcosa di positivo. Se riusciamo a migliorare sulle prime possiamo diventare una squadra forte. La Spal? Organizzata, esperta e solida e punta sullo stesso gruppo da tempo: è sempre in partita e concreta. Berardi? Non è un inizio inaspettato, le prestazioni le aveva fatte anche lo scorso anno".

Tutte le notizie di Sassuolo

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola