Sassuolo, De Zerbi: "Il rosso a Hickey non c'era"

Il tecnico: "Chiunque giochi a calcio non può pensare che quella sia un'espulsione. Caputo? un privilegio averlo con noi. Il Bologna ci ha messi in difficoltà"
Sassuolo, De Zerbi: "Il rosso a Hickey non c'era"© ANSA

REGGIO EMILIA - "Partita condizionata dall'espulsione, che per me non c'era". Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, dopo la gara con il Bologna commenta così a Dazn il discusso episodio del rosso a Hickey, che ha lasciato i rossoblù con l'uomo in meno: "Purtroppo anche noi abbiamo pagato per questo regolamento. Nel bene o nel male sono onesto, chi ha giocato a calcio non può pensare che il fallo di Hickey sia da espulsione. Al replay sembra da rosso ma non è così. Analizzando la partita, dall'espulsione in poi non c'è stata gara, tirando molte volte in porta. In partità numerica sarebbe stata una gara aperta con una squadra che ci stava mettendo in difficoltà in parità numerica. In campo parliamo troppo poco, non facciamo sempre le scelte giuste. Sono aspetti su cui batto molto. E' un difetto dei giovani, non parlano in campo, non chiamano palla, non se la fanno fare quando devono, è una cosa su cui batto molto. Quelli più grandi parlano di più".

Bunker Bologna, resiste in dieci al Sassuolo per un'ora!
Guarda la gallery
Bunker Bologna, resiste in dieci al Sassuolo per un'ora!

Caputo? Averlo è un privilegio

"Il gioco? Noi siamo questi, non possiamo giocare palla lunga a Caputo, non possiamo fare cose differenti. Scamacca? Se fosse arrivato a gennaio l'avremmo preso, non è andata così. Scamacca a gennaio, lo avremmo preso volentieri. Si può pareggiare in 11 contro 10, non è la prima volta che succede. Non bisogna cercare il perché a tutto. Ci è mancata qualità nei momenti decisivi. Questo è il rammarico. Caputo? Averlo con noi è un privilegio averlo con noi. Se i miei attaccanti fossero stati tutti al meglio avremmo avuto più qualità. Oggi si poteva fare di più, soprattutto chi è subentrato, serve più coraggio. Abbiamo 35 punti, ma la stagione non è terminata. Il gol preso? Un errore tecnico, si poteva gioca palla diversamente. Sono cose che capitano, sono situazioni che ci hanno portato dei vantaggi". 

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti