Sassuolo, Dionisi: "Inter forte, ma noi vogliamo fare risultato"

Il tecnico dei neroverdi: "Avremo le nostre occasioni, in alcune zone loro concederanno qualcosa"
Sassuolo, Dionisi: "Inter forte, ma noi vogliamo fare risultato"© ANSA

SASSUOLO - "Con l’Inter non prendere gol sarà quasi impossibile… Quasi: cercheremo di farlo diventare possibile": Alessio Dionisi lancia la sfida all'attacco nerazzurro, dimostratosi anche quest'anno tra i più temibili della Serie A. Il tecnico del Sassuolo prepara la gara contro i campioni d'Italia conscio delle difficoltà: "Non si ottiene nulla se non lo si vuole - sottolinea in conferenza stampa Dionisi - ovvio che volgiamo la vittoria, ma abbiamo di fronte una squadra forte. Forse la più forte visto quanto fatto lo scorso campionato. Ma noi dobbiamo mettere in campo la stessa voglia di voler vincere come contro la Salernitana. La volontà di fare risultato farà la sua parte: ce l’abbiamo sempre avuta, ma la dobbiamo alimentare ancora di più". Anche perché anche una corazzata come l'Inter può avere dei punti deboli da sfruttare: "Avremo delle occasioni - assicura il tecnico del Sassuolo - in alcune zone di campo l’Inter potrà concedere qualcosa. Sarà una partita diversa dalle altre affrontate finora: secondo me loro sono la squadra più fisica tra tutte quelle che abbiamo incontrato, ed hanno anche qualità importanti. Sappiamo chi abbiamo davanti, spero che però anche loro sbaglino qualcosa ogni tanto...".

Salernitana, quinto ko in sei gare: al Sassuolo basta Berardi
Guarda la gallery
Salernitana, quinto ko in sei gare: al Sassuolo basta Berardi

"La classifica finare ci renderà giustizia"

Gli eventuali errori dell'Inter andranno ovviamente sfruttati, ma sarà l'atteggiamento mentale del Sassuolo a fare la differenza, secondo Dionisi: "Speravo di giocare in 12 o 13 - scherza - ma non si può… Al di là delle battute: saremo in 11 e con dei cambi a disposizione. Dobbiamo crederci fino alla fine, dobbiamo avere voglia di stupire e dimostrare le nostre qualità. Dobbiamo crederci fino alla fine, i risultati sono imprevedibili e questo è il bello del calcio". A proposito di risultati: i grandi elogi ricevuti dal Sassuolo per il gioco espresso non sempre hanno portato in dote punti pesanti per la classifica. Anche in questo caso, però, Dionisi si mostra fiducioso: "Le prestazioni finora sono state migliori dei risultati - ammette - ma alla fine tutto si compensa: la classifica finale dirà la verità. Il Sassuolo è una società importante da molti anni, e confermarsi non è mai facile. Quest'anno sono state fatte delle scelte, cedendo giocatori che avevano possibilità di crescere e sostituendoli con giovani a cui va dato tempo di farsi le ossa. Abbiamo ringiovanito la rosa togliendo esperienza, ma abbiamo scelto di dare fiducia a giocatori che diventeranno importanti quanto quelli che hanno sostituito. Ma che hanno bisogno di tempo per fare esperienza".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti