Sassuolo, Dionisi: "Molto bene, ma ora bisogna confermarci"

Il tecnico neroverde: "Per me la crescita è fare risultato nella prossima partita"
Sassuolo, Dionisi: "Molto bene, ma ora bisogna confermarci"© Getty Images

EMPOLI - Dionisi torna da ex al Castellani e fa lo sgambetto all'Empoli. Il suo Sassuolo si impone infatti 5-1, grazie ai gol di Berardi e le doppiette di Raspadori e Scamacca. Queste le parole del tecnico neroverde dopo il pokerissimo sui toscani di Andreazzoli. "L'atteggiamento è stata la cosa più importante e così è stato fin dal primo minuto. Non è stato facile, ma siamo stati bravi a rimanere in partita in tutte le situazioni e quindi oggi qui ad Empoli, ci sono tante cose positive. Dovremo confermarci anche la prossima. Per me la crescita è fare risultato nella prossima partita. Raspadori? E' bravo, di personalità e il ruolo di trequartista è nelle sue corde. L’importante è metterlo nelle condizioni di esaltare le sue qualità. Berardi? E' determinante. Peccato per la squalifica, ma dovremo dimostrare di essere squadra anche senza di lui. Che effetto fa tornare ad Empoli? Credo di aver ricevuto due accoglienze: una dalle persone che mi conoscono e un’altra dall’ambiente più esterno. La gente allo stadio vive tutto con passione e sa una parte della verità. Non sta a me fare polemica: va bene così. Mi ha fatto piacere tornare ad Empoli e questa è la cosa più importante”.

Sassuolo, cinquina all'Empoli con Raspadori e Scamacca super
Guarda la gallery
Sassuolo, cinquina all'Empoli con Raspadori e Scamacca super

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti