Federer, 12 milioni per 81 scuole materne in Malawi

Il campione svizzero ancora protagonista fuori dal campo: avrebbe investito 12 milioni di euro per la realizzazione di 81 scuole maerne in Africa

ROMA - Negli ultimi giorni Federer ha pubblicato sui propri social network (Facebook e Twitter, ma anche Instagram) parecchie foto che lo ritraggono durante un viaggio in Africa, in Malawi per dare il proprio sostegno e contributo a ragazzi meno fortunati. Da anni il campione elvetico è impegnato con la propria fondazione, la Federer Foundation con la collaborazione di Credit Suisse e Action Aid Malawi, che ha come obiettivo principali di aiutare giovani africani.

Quello che ha avviato Federer, attuale numero 2 del mondo del tennis, è un progetto avviato nel 2011 e della durata di 10 anni. Oltre al Malawi altri stati africani sono interessati: Botswana, Namibia, South Africa, Zambia, Zimbabwe e Svizzera, dove in totale sono stati aiutati oltre 5mila bambini. Obiettivo ambizioso è quello di aiutare in totale 1 milione di bambini entro il 2018. Roger Federer insomma si conferma campione assoluto. In campo certo, ma soprattutto nel sociale.

Commenti