Corriere dello Sport

Tennis

Vedi Tutte
Tennis

Rivincita Federer. Batte Djokovic e vince a Cincinnati

Rivincita Federer. Batte Djokovic e vince a Cincinnati
© EPA

Per il fuoriclasse svizzero è l'87esimo titolo in carriera (alla 131esima finale), il quinto del 2015

Sullo stesso argomento

 

domenica 23 agosto 2015 21:12

CINCINNATI - King Roger sempre più re di Cincinnati. A 34 anni suonati (li ha compiuti l'8 agosto), Federer ha vinto, per la settima volta - un record -, il torneo nell'Ohio battendo per 7-6 (1) 6-3, in un'ora e 30', Novak Djokovic, e portandosi così in vantaggio 21-20 nelle sfide con il serbo, una delle saghe più appassionanti del tennis mondiale degli ultimi anni. Per il fuoriclasse svizzero, numero 3 del ranking - ma domani tornerà, dopo una sola settimana, numero 2, scambiando di nuovo posizione con lo scozzese Andy Murray, che ha superato ieri in semifinale - è l'87esimo titolo in carriera (alla 131esima finale), il quinto del 2015. A Cincinnati aveva già vinto nel 2005, 2007, 2009, 2010, 2012 e 2014.

DJOKOVIC - Per il 28enne Djokovic, numero 1 del mondo, il Western & Southern Open - torneo Atp Masters 1000, con montepremi di quasi 4,5 milioni di dollari, che si disputa sul cemento nella città dell'Ohio - continua invece a rimanere stregato. È l'unico Masters 1000 che manca al suo pur cospicuo palmares: se ce l'avesse fatta oggi, avrebbe realizzato, primo tennista nella storia, il cosiddetto Career Golden Masters, ossia almeno una vittoria in ciascuno dei nove tornei (il meglio piazzato, appunto Federer, è a quota sette, gli mancano Montecarlo e Roma). A Cincinnnati, Nole è arrivato cinque volte in finale ma ha sempre perso: nel 2008 e nel 2011 con Murray, nel 2009, 2012 e 2015 con Federer.

Per Approfondire

Commenti