Corriere dello Sport

Tennis

Vedi Tutte
Tennis

Tennis, Djokovic: «Strano vedere Ljubicic nello staff di Federer»

Tennis, Djokovic: «Strano vedere Ljubicic nello staff di Federer»
© REUTERS

Il tennista serbo, alla vigilia del suo debutto a Doha, non nasconde la sorpresa di vedere l'amico nelle vesti di allenatore dello svizzero

Sullo stesso argomento

 

domenica 3 gennaio 2015 18:58

ROMA - «Strano vedere Ljubicic con Federer? Sì, onestamente sì». Alla vigilia del suo debutto a Doha, Novak Djokovic non nasconde la sua sorpresa nel vedere l'amico croato nelle vesti di allenatore del fuoriclasse di Basilea. «Ma siamo professionisti - aggiunge il numero uno del mondo - Ljubicic conosce il mio gioco e quello di tutti gli avversari di Roger e penso sia una delle ragioni per cui Roger lo abbia inserito nel suo staff. Che funzioni o meno, lo vedremo ma auguro loro tutto il meglio. Ivan è una grande persona, molto calmo, molto composto e sono sicuro che Roger sa perché lo ha preso con lui».

Djokovic, dopo la pausa invernale, non vede l'ora di tornare in campo, anche perche' nel 2016, oltre ad andare a caccia del Grande Slam, sogna l'oro a Rio de Janeiro. «Gli Slam e l'Olimpiade sono la priorità della stagione ma sarà una lunga stagione e non posso davvero prevedere cosa succederà né posso garantire se riuscirò a vincere uno o tutti e quattro gli Slam. Ovviamente proverò a vincere ogni torneo che giocherò, questo è il mio approccio». Tra l'altro lui e Federer sono in gara per diventare il primo tennista ad aver guadagnato in carriera 100 milioni di dollari. «Ma non gioco a tennis per i soldi», ci tiene a precisare il serbo.

Articoli correlati

Commenti