Wimbledon, Murray si ritira

Lo scozzese dopo l'operazione all'anca è alle prese con un lungo recupero: «Ho fatto tutto il possibile ma non me la sento, è troppo presto»
Wimbledon, Murray si ritira© Getty Images
TagsWimbledon

LONDRA - Ancor prima dell'ufficiale inizio, Wimbledon regala il primo colpo di scena: Andy Murray da forfait, si ritira dal tabellone del torneo. La decisione è stata comunicata direttamente dal tennista scozzese che dopo aver convocato una conferenza stampa ha scritto una nota sul profilo ufficiale Facebook: «A cuor pesante annuncio che quest'anno mi ritirerò da Wimbledon. Negli ultimi dieci giorni ho fatto progressi significativi in allenamento e in partita, ma dopo essermi confrontato con il mio team, ho deciso che per giocare un torneo 'al meglio dei cinque set' è un po' troppo presto. Abbiamo fatto tutto il possibile per cercare di essere pronti in tempo». L'atleta britannico è infatti alle prese con un lento recupero dopo l'operazione all'anca a cui si è sottoposto lo scorso gennaio a seguito di un infortunio. La sua partecipazione era in forte dubbio ma proprio ieri era arrivatà l'ufficialità della sua presenza. «Comincerò ad esercitarmi sui campi duri da domani e continuerò con la riabilitazione e non vedo l'ora che inizi la stagione negli Stati Uniti» ha aggiunto il 31enne, che fissa dunque il suo obiettivo per il futuro prossimo. Murray avrebbe dovuto affrontare martedì il francese Benoit Paire nel primo turno, al suo posto entra in tabellone lo statunitense Jason Jung, 29enne originario della California.

Tutto pronto per Wimbledon, gli atleti alle rifiniture
Guarda la gallery
Tutto pronto per Wimbledon, gli atleti alle rifiniture

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti