Murray rinuncia agli Us Open:
© EPA
Tennis
0

Murray rinuncia agli Us Open: "Mi serve più tempo"

Lo scozzese ex numero al mondo, dopo la sconfitta di Cincinnati con Gasquet, dichiara: "Devo recuperare la forma migliore". Parteciperà però al doppio maschile e al doppio misto

CINCINNATI (Stati Uniti) - Andy Murray non giocherà il torneo di singolare degli Us Open, ultimo Slam stagionale al via tra due settimane a New York. Lo ha annunciato il tennista scozzese in conferenza stampa a Cincinnati dopo la sconfitta contro Gasquet nel primo turno del Masters 1000 americano, dove il britannico è tornato a giocare in singolare dopo sette mesi. "Ho preso questa decisione con il mio team - ha spiegato Murray, frenato negli ultimi anni da un problema all'anca -. Speravo di avere più tempo per recuperare la forma migliore. Al momento è probabile che io non riesca a giocare in singolare agli Us Open perché oggi ho disputato una buona partita, ma fisicamente devo ritrovare la condizione migliore. Se oggi accettassi la wild card e poi non scendessi in campo a New York, tutti mi chiederebbero spiegazioni, ma la questione è solo legata alla condizione fisica". Murray ha comunque annunciato che potrebbe giocare in singolare la prossima settimana a Winston-Salem. Nel suo programma c'è comunque anche la partecipazione ai tornei di doppio maschile e doppio misto degli Us Open.

A volte ritornano! Murray si allena per Cincinnati

Tutte le notizie di Tennis

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...