Djokovic verso il rientro: "Torno a Tokyo o a Shanghai"

Il numero uno del mondo è pressoché guarito dall'infortunio alla spalla che lo ha fermato agli US Open. Presto deciderà se essere in campo la prossima settimana in Giappone o in quella successiva in Cina

© EPA

ROMA - Fermo dal 2 settembre scorso, quando si infortunò alla spalla sinistra durante il match con Wawrinka agli Us Open, Novak Djokovic prepara il rientro in campo. Il torneo giusto potrebbe essere il Japan Open, in partenza a Tokyo la prossima settimana, ma il numero uno del mondo ancora non ha deciso: “Mi sono allenato per due giorni senza avvertire dolore e questo mi fa essere ottimista sull'idea di rispettare il mio calendario – le parole del tennista serbo - a breve deciderò se giocare a Tokyo, ma quasi certamente sarò a Shanghai”. Dopo il Masters 1000 in terra cinese, che inizierà il 6 ottobre, Djokovic dovrebbe giocare a Parigi (28 ottobre-3 novembre) e poi le Atp Finals di Londra, in programma dal 10 al 17 novembre.

Commenti