Atp di Shanghai: ok Fognini, Cecchinato subito eliminato
Tennis
0

Atp di Shanghai: ok Fognini, Cecchinato subito eliminato

Il tennista ligure supera lo statunitense Sam Querrey 6-4, 6-2 in poco più di un'ora. Finisce presto invece l'avventura del palermitano, eliminato da Paire (6-2, 7-5)

SHANGHAI (CINA) - Parte subito forte l'avventura di Fabio Fognini al Rolex Shanghai Masters, penultimo Atp Masters 1000 della stagione dotato di un montepremi di 7.473.620 dollari, che si disputa sul cemento della metropoli cinese. Un esordio straordinario per il tennista ligure, che si è sbarazzato dello statunitense Sam Querrey, numero 45 Atp, in poco più di un'ora, chiudendo la contesa con il punteggio di 6-4 6-2. Dopo l'eliminazione ai quarti di finale al China Open contro Khachanov, dunque, per il numero 12 del ranking mondiale e decimo favorito del seeding, in corsa per le ATP Finals, arrivano subito risposte positive dal campo. Il 32enne di Sanremo sfiderà ora il vincente del match tra il britannico Andy Murray, numero 239 Atp, in gara grazie ad una wild card, reduce dai quarti a Pechino la scorsa settimana, e l'argentino Juan Ignacio Londero, numero 56 Atp, promosso dalle qualificazioni.

Cecchinato si arrende a Paire

Male invece Marco Cecchinato, eliminato dal francese Benoit Paire, numero 23 della classifica Atp, per 6-2, 7-5 in un'ora e 12 minuti. Primo set senza storia, con il tennista palermitano che non riesce a contrastare l'avversario e si arrende per 6-2 in meno di mezz'ora. Meglio nel secondo gioco, chiuso dal francese sul 7-5 in 46 minuti. Paire affronterà al prossimo turno Nikoloz Basilashvili, che ha battuto il moldavo Albot in rimonta. 

Laver Cup - Nadal la liscia, Federer si dispera

Tutte le notizie di Tennis

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti