Tennis
0

Ranking Wta: Barty sempre in vetta, Paolini migliore azzurra

Tredicesima settimana consecutiva in testa alla classifica femminile, mentre la tennista toscana si conferma la migliore italiana

Ranking Wta: Barty sempre in vetta, Paolini migliore azzurra

ROMA - È oramai "end year" da quattro settimane la classifica pubblicata stamane dalla Wta. Nella top ten dove davanti a tutte c'è la 'maestra' Ashleigh Barty, per la tredicesima (la ventesima complessiva) in vetta al ranking. Alle spalle dell'australiana, protagonista di un 2019 assolutamente fantastico, c'è la ceca Karolina Pliskova, distanziata di 1.911 punti, quindi la giapponese Naomi Osaka a completare il podio. In quarta posizione la rumena Simona Halep davanti alla canadese Bianca Andreescu, altra rivelazione assoluta di questa stagione. Al sesto posto c'è l'ucraina Elina Svitolina, che precede l'altra ceca Petra Kvitova, la svizzera Belinda Bencic, l'olandese Kiki Bertens, nona, mentre a chiudere l'elite mondiale è la statunitense Serena Williams.

Ranking azzurro

In campo azzurro è sempre Jasmine Paolini la prima delle italiane nel ranking pubblicato oggi dalla Wta: entrata per la prima volta in carriera tra le top 100 due settimane fa, la 23enne di Castenuovo di Garfagnana è stabile al numero 97. Alle sue spalle posizione immutata anche per Camila Giorgi: la 27enne marchigiana è numero 100. Grazie al successo nel 25mila dollari di Solarino dell'altra settimana (conclusosi lunedì 25 con un giorno di ritardo) guadagna in un colpo solo 25 posizioni Giulia Gatto-Monticone, che risale alla posizione numero 154, mentre fa un passo indietro Martina Trevisan, ora numero 157. Perde otto posti Elisabetta Cocciaretto, ora numero 179, mentre resta immutata la posizione sia di Sara Errani, al numero 199, che di Martina Di Giuseppe, al numero 203.

Sentite Panatta: "Il tennis l'ha inventato il diavolo"

Tutte le notizie di Tennis

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti