Ranking Atp: Nadal sempre in testa, Berrettini primo italiano

Stagione da incorniciare per lo spagnolo, che ha chiuso con la vittoria in Coppa Davis. Insegue Djokovic, distante 840 punti. Fognini 12°

ROMA - Il grande tennis è in vacanza. La stagione appena conclusa ha visto tra i suoi maggiori protagonisti Rafa Nadal. Il mancino di Manacor, dopo aver conquistato il Roland Garros e l'US Open, ha chiuso l'annata vincendo la sua quinta Coppa Davis. Una stagione da incorniciare dunque, che lo ha visto anche conquistare il primo posto nella classifica mondiale a discapito del serbo Novak Djokovic, ora secondo a  840 punti di distanza. Chiude il podio lo svizzero Roger Federerseguito da Dominic Thiem, Daniil Medvedev e Stefanos Tsitsipas, questi ultimi tre racchiusi in 525 punti. Più staccato Alexander Zverev, vincitore a Roma nel 2017, davanti al numero uno azzurro Matteo Berrettini. Chiudono la top ten Bautista Agut e Monfils.

Per il tennis italiano stagione positiva

Per il tennis azzurro è stato un anno ricco di soddisfazioni, con l'esplosione dello stesso tennista romano e il successo di Sinner nelle Next Gen Atp Finals. L'Italia si gode anche il 12° posto di Fabio Fognini. Sono ben otto gli azzurri nella top 100: dopo Berrettini e Fognini, appunto, Lorenzo Sonego (52°), Marco Cecchinato (71°), Andreas Seppi (72°), Jannik Sinner (78°), Stefano Travaglia (84°) e Salvatore Caruso (96°). Più indietro Thomas Fabbiano (115°) e un gradino sotto Paolo Lorenzi

Commenti