Tennis
0

Australian Open, Murray non ci sarà

Lo scozzese ha dato forfait per il primo slam del 2020 allungando il rientro a febbraio. "Ero entusiasta di tornare ai massimi livelli e questo mi rende ancora più triste"

Australian Open, Murray non ci sarà
© EPA

ROMA - Infortunatosi sei settimane fa in Coppa Davis, Andy Murray non tornerà per i prossimi Australian Open. Il 32enne scozzese, che ha giocato cinque finali in Australia senza mai vincere, ha annunciato il suo forfait per il primo Slam stagionale che partirà il prossimo 20 gennaio. Il persistere del problema all'anca, infatti, ha costretto il tennista britannico ad allungare i tempi di recupero: "Ho lavorato duramente in questo periodo per essere in grado di giocare ai massimi livelli. Sono molto deluso di non poter giocare in Australia a gennaio" ha detto lo scozzese che ha giocato la sua ultima partita in uno Slam proprio in Australia un anno fa. Murray era tornato a giocare nel finale della stagione 2019 vincendo il torneo di Anversa e conquistando un titolo che mancava dal 2017. L'ex numero uno del mondo, ora 87 nel ranking Atp, ha continuato: "Ero entusiasta di tornare in Australia per dare il mio meglio e questo mi rende ancora più triste. Purtroppo ho avuto una ricaduta ed è necessario un recupero maggiore prima di tornare in campo". L'obiettivo di Andy Murray sarà quello di tornare ai massimi livelli per difendere il titolo olimpico a Tokyo 2020.

Cr7-Djokovic: chi saltà più in alto?

Tutte le notizie di Tennis

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti