Tennis
0

Atp Cup, Italia eliminata: non basta il 2-0 contro gli Usa

Nonostante i successi di Travaglia e Fognini su Fritz e Isner, gli azzurri devono dire addio alle speranze di qualificazione ai quarti come una delle due migliori seconde 

Atp Cup, Italia eliminata: non basta il 2-0 contro gli Usa
© Getty Images

PERTH (AUSTRALIA) - L'Italia è ufficialmente eliminata dall'Atp Cup. Nonostante il 2-0 contro gli Usa grazie ai successi di Travaglia e Fognini su Fritz e Isner, gli azzurri non riescono a qualificarsi ai quarti come una delle due migliori seconde. Vittorie che hanno il sapore di una beffa dunque quelle dei due atleti azzurri. Il 28enne di Ascoli Piceno era riuscito ad avere la meglio su Fritz vincendo per ben due volte al tiebreak 7-6 (3), 7-6 (1), mentre il numero 12 al mondo era riuscito a sbarazzarsi di Isner con il punteggio di 6-4, 7-6 (4). L'ultima sfida, ormai inutile, vedrà la coppia azzurra formata da Fognini e Simone Bolelli sfidare quella americana composta da Austin Krajicek e Rajeev Ram.

Unificare Davis e ATP Cup? Djokovic: "Parlerò con Rafa e Roger ma..."

Atp Cup, il percorso degli azzurri

Gli azzurri avevano iniziato il torneo in salita perdendo con un netto 3-0 contro la Russia. Poi il successo sulla Norvegia per 2-1. Risultati che costringono gli azzurri ad abbandonare il sogno della qualificazione ai quarti come una delle due migliori seconde dei sei gironi. All'Italia costa cara infatti la sconfitta di Fognini contro il norvegese Ruud, vera rivelazione del torneo e vincitore anche contro l'altro top 20 Isner. Per poter accedere al turno successivo come migliore seconda sarebbe stato necessario un bilancio nei match uguale o superiore a 5-4 e una percentuale di set vinti non inferiore al 60%, ovvero quello del Canada. L’Italia poteva ambire al massimo a un 58% vincendo tutti i set contro gli Stati Uniti, da qui l'eliminazione già matematica. 

Tutte le notizie di Tennis

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti