Australian Open, Fognini in difficoltà con Opelka: prima racchetta spaccata

Il tennista italiano a rischio eliminazione al primo turno nell'edizione 108 del prestigioso torneo

MELBOURNE (Australia) - L'esordio di Fabio Fognini nell'edizione numero 108 degli Australian Open si è messo subito in salita. Il tennista italiano è andato in grossa difficoltà contro lo statunitense Reilly Opelka, che si è aggiudicato il primo set senza troppi problemi con un netto 6-3. Decisamente più equilibrata la sfida nel secondo, portato fino al tie-break, ma perso anche stavolta da Fognini (7-3), che in occasione di un dritto steccato (sul punto del momentaneo 4-1) ha perso la testa e scaraventato la racchetta sul campo in cemento blu di Melbourne, spaccandola.

Australian Open, Fognini in difficoltà al debutto

In avvio di terzo set, Opelka ha fatto in tempo a fare suo il primo game, prima che l'incontro venisse sospeso per l'attesa pioggia. Forse un aiuto per l'italiano per riordinare le idee e tentare di scongiurare lo stesso epilogo degli US Open dello scorso agosto, quando l'americano lo aveva eliminato all'esordio.

Commenti