Tennis
0

Pennetta: "Tornare a giocare è faticoso. Fognini è insopportabile"

L'ex atleta ha parlato a Rai Radio 1: "Sarebbe perfetto avere un campo a casa, stare chiusi non è facile. Ma abbiamo un giardino e comunque siamo fortunati"

Pennetta:
© Getty Images

ROMA - Flavia Pennetta, intervenuta alla trasmissione Un Giorno da Pecora su Rai Radio 1, ha escluso un suo ritorno in campo: "Per Fognini potrei tornare a giocare a tennis? Lui vorrebbe, ma se dovessi davvero decidere di ricominciare andrebbe in crisi. Comunque no, è tanto faticoso mettermi in sesto dopo 4-5 anni di stop, bisogna fare un lavoro pazzesco per ritornare". Poi l'ex tennista si è soffermata sulle continue sfide a colpi con pallina e racchetta con il marito Fabio Fognini durante questo periodo di quarantena: "Giochiamo un po' a tutto, in casa è una sfida continua. Sarebbe perfetto avere un campo di tennis a casa, stare chiusi non è facile. Ma abbiamo un giardino e comunque siamo fortunati". La brindisina si è lasciata andare anche a qualche battuta sulla convivenza con il tennista italiano: "I primi dieci giorni è stato insopportabile, ma sono felicissima di averlo a casa. Per la prima volta abbiamo una quotidianità che non abbiamo mai vissuto. Alla fine di questa quarantena o sono nuovamente incinta, oppure divorzio. A noi comunque piacciono le famiglie numerose, non abbiamo messo un limite, ma vogliamo goderci Farah che è piccolissima, anche se io comincio ad essere un po' vecchietta".

Coronavirus: Pennetta e Fognini si fermano facendo le pulizie

Tutte le notizie di Tennis

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti