Djokovic: "Durante la quarantena mi sono allenato anche su terra"

Il tennista numero uno nel ranking mondiale ha scherzato: "Non ho condiviso questo sui social media perchè non volevo far arrabbiare gli altri giocatori"

© EPA

ROMA - "A differenza di molti altri giocatori, ho avuto l'opportunità di allenarmi quasi ogni giorno durante il periodo del Coronavirus perchè eravamo alloggiati in una casa che aveva un campo da tennis. Quindi ho giocato molto a tennis". Così il serbo Novak Djokovic sul suo periodo di lockdown durante la pandemia di Covid-19. Il tennista numero 1 nel ranking mondiale ha poi aggiunto: "Non ho condiviso questo sui social media perchè non volevo far arrabbiare gli altri giocatori ma mi sono allenato molto su un terreno duro e ho anche iniziato ad allenarmi su terra battuta".

Da non perdere





Commenti