Tennis
0

Us Open, pubblicato il protocollo sanitario

Novità anche per quanto rigurda la struttura del torneo, che non prevederà le qualificazioni ma partirà direttamente dai tabelloni principali

Us Open, pubblicato il protocollo sanitario
© EPA

NEW YORK (Stati Uniti) - La Usta, la federtennis americana, ha pubblicato il protocollo sanitario valido per il prossimo Us Open, in programma dal prossimo 31 agosto a porte chiuse. A New York ognuno dovrà arrivare per conto suo, sottoponendosi a un test sul Coronavirus prima di salire sull'aereo mentre i controlli durante la permanenza nella Grande Mela saranno uno o due a settimana. In caso di positività, scatterà subito la quarantena. Per gli alloggi la Usta ha pensato a un'unica struttura alberghiera per tutti i giocatori con due persone per stanza e seconda camera a spese dei tennisti. C'è, però, anche la possibilità di affittare una casa privata fuori Manhattan. Il trasferimento tra hotel e i campi di gioco avverrà in autobus. In merito agli spogliatoi, quelli più grandi saranno riservati ai 32 tennisti con la classifica migliore, e saranno consentite le docce, purchè si rispetti il distanziamento fisico. Novità anche per quanto riguarda la struttura del torneo, che non presenterà più le qualificazioni ma partirà direttamente con i tabelloni principali.

Us Open, tanti big in dubbio

Tutte le notizie di Tennis

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti