Australian Open, Sinner eroico ma non basta: vince Shapovalov

L'altoatesino esce al primo turno dopo una battaglia di quasi quattro ore contro il numero 12 al mondo conclusasi al quinto set
Australian Open, Sinner eroico ma non basta: vince Shapovalov© EPA
1 min
TagssinnerAustralian Open

MELBOURNE (AUSTRALIA) - Dopo il successo del Great Ocean Road, secondo titolo Atp in carriera, conquistato nella finale tutta italiana contro Stefano Travaglia, Jannik Sinner ha fatto il suo esordio all'Australian Open contro il numero 12 al mondo Denis Shapovalov. Una sfida equilibratissima che ha visto i due tennisti darsi battaglia fino al quinto set e che il canadese è riuscito a portare a casa dopo quasi quattro ore di gioco.

Sinner ko al primo turno dell'Australian Open

Parte bene l'italiano, che conquista il primo set per 6-3 grazie al break nel secondo game. Pronta la risposta del canadese che rimette subito in piedi il match con lo stesso punteggio nel set successivo, prima di bissare con un netto 6-2 nel terzo. Il doppio schiaffo ricevuto risveglia Sinner che ristabilisce l'equilibrio e porta la partita al quinto set aggiudicandosi il quarto con il punteggio di 6-4. Il guizzo finale, però, è di Shapovalov, che conquista il servizio nel primo game. L'italiano ha l'opportunità di fare il contro break al decimo game, ma non la sfrutta e, nonostante una super prestazione, non riesce ad andare avanti nel torneo. Il canadese approda così al secondo turno, dove incontrerà Tomic, avanti grazie al ritiro di Sugita.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti