Roland Garros, Federer agli ottavi: "Berrettini? Potrei ritirarmi"

Il fuoriclasse svizzero batte Koepfer 7-6(5), 6-7(3), 7-6(4), 7-5 e pensa al ritiro: "Dopo ogni partita devo valutare le condizioni del mio ginocchio"
Roland Garros, Federer agli ottavi: "Berrettini? Potrei ritirarmi"© Getty Images
TagsFedererBerrettiniRoland Garros

PARIGI (Francia) - "Non so se giocherò" negli ottavi di finale del Roland Garros contro Matteo Berrettini. Roger Federer gela le attese dopo essersi qualificato battendo il tedesco Dominik Koepfer per 7-6 (7/5), 6-7 (3/7), 7-6 (7/4), 7-5 in un match a porte chiuse di tre ore e mezza. "Devo decidere se continuare a giocare o meno. È troppo rischioso continuare a sollecitare il ginocchio? È un buon momento per riposarsi?", si è chiesto in conferenza stampa. Tornato alle competizioni a marzo dopo due operazioni al ginocchio destro nel 2020, Federer, che ad agosto festeggerà i suoi 40 anni, ha fatto di Wimbledon il suo obiettivo prioritario. "Ogni partita devo rivalutare la situazione e vedere la mattina dopo in che stato mi sveglio e come sta il mio ginocchio. E dopo una partita lunga come quella di oggi, è ancora più vero".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti