Atp Finals, Sinner può sostituire Berrettini: cosa dice il regolamento

Il tennista azzurro si è infortunato nel match contro Zverev ed è stato costretto a ritirarsi: si attendono gli esami medici per capire se potrà continuare il torneo
Atp Finals, Sinner può sostituire Berrettini: cosa dice il regolamento
TagsAtp Finalstecnica di corsaBerrettini

Che sfortuna per Matteo Berretini alle Nitto Atp Finals. Il tennista italiano, all'esordio davanti al suo pubblico, è stato costretto al ritiro durante il match contro Zverev. Dopo aver perso il primo set al tie break, Berrettini ha accusato un dolore al fianco ed è stato necessario l'intervento del fisioterapista. Dopo un massaggio, incitato anche dal pubblico, il tennista ha riprovato a rientrare in campo, ma il dolore è stato troppo forte: Berrettini ha quindi dichiarato forfait, uscendo dal campo tra le lacrime. Il tennista azzurro verrà sottoposto ad ulteriori accertamenti per valutare l'entità dell'infortunio, ma soprattutto per capire se sarà in grado di proseguire il torneo o dovrà ritirarsi dalle Finals.

Atp Finals: Berrettini si ritira contro Zverev e scoppia a piangere
Guarda la gallery
Atp Finals: Berrettini si ritira contro Zverev e scoppia a piangere

Sinner sostituto di Berrettini in caso di ritiro

Qualora Berrettini non riuscisse a continuare, a sostituirlo sarà un altro italiano: Jannik Sinner. Il tennista altoatesino che non era riuscito ad entrare tra gli otto migliori dell'anno, potrebbe entrare in gioco per sostituire l'infortunato Berrettini. Sinner erediterebbe la sconfitta di Berrettini contro Zverev nel gruppo rosso e martedì dovrebbe giocare contro il polacco Hubert Hurkacz.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti