Atp Finals, giallo sull'orologio di Medvedev: indaga la Procura

La polizia cerca di capire se si sia trattato di smarrimento o furto. Il Bovet OttantaSei è stato ritrovato all'aeroporto
Atp Finals, giallo sull'orologio di Medvedev: indaga la Procura© ANSA
1 min
TagsMedvedev

Si infittisce di nuovi dettagli il giallo sull'orologio, prima scomparso, poi ritrovato, di Daniil Medvedev. Il tennista russo, numero due al mondo, ha denunciato la scomparsa del suo Bovet OttantaSei (del valore di circa 200mila euro) alla Polizia, subito dopo la finale degli Atp Finals, persa a Torino contro il tedesco Alexander Zverev. Le ricerche erano scattate immediatamente. Secondo l'Ansa, che ha raccolto indiscrezioni da fonti vicine all'indagine, l'orologio sparito dallo spogliatoio è ricomparso all'aeroporto di Torino, nella disponibilità di un dirigente dell'Atp, che lo aveva preso in consegna per restituirlo al tennista russo.

Le indagini della procura

Il dirigente, considerato "in buona fede" dalla Squadra Mobile diretta da Luigi Mitola, ha raccontato di averlo ricevuto da un'altra persona, che a sua volta lo aveva avuto da un terzo uomo. Il quale, sempre secondo il racconto del dirigente, lo aveva ritrovato su una mensola dello spogliatoio. E proprio su questo passaggio di mani che la procura vuole vederci chiaro per capire se l'orologio fosse stato smarrito, come sembrano sostenere le persone coinvolte, o se sia stato rubato. 

Zverev choc, il racconto della fidanzata: "Voleva soffocarmi, mi ha umiliata"
Guarda il video
Zverev choc, il racconto della fidanzata: "Voleva soffocarmi, mi ha umiliata"


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti