Tennis, quattro italiani ai nastri di partenza al Maia Open 2

Gli Azzurri che saranno in gara nel torneo in terra rossa in Portogallo sono Viola, Lavagno, Potenza e Bonadio. In palio ci sono 44'820€
Tennis, quattro italiani ai nastri di partenza al Maia Open 2© EPA
1 min
TagsTennisPortogallo

ROMA - Sono diventati quattro - al termine delle qualificazioni - i tennisti italiani ai nastri di partenza del tabellone principale del "Maia Open 2", secondo torneo Challenger ATP consecutivo con un montepremi di 44.820 euro in scena sulla terra rossa di Maia, in Portogallo. A Matteo Viola e Riccardo Bonadio si sono infatti aggiunti Luca Potenza ed Edoardo Lavagno, promossi dalle qualificazioni.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti