"Djokovic non giocherà il Roland-Garros": l'annuncio dalla Francia

Lo si evince dalle parole della ministra dello Sport francese Roxana Maracineanu: "Ci sarà presto l'obbligo del pass vaccinale in tutti i luoghi pubblici"
"Djokovic non giocherà il Roland-Garros": l'annuncio dalla Francia© EPA
TagsdjokovicCoronavirusRoland-Garros

PARIGI (Francia) - "La tessera vaccinale è stata adottata. Non appena la legge sarà promulgata, diventerà obbligatoria per l'ingresso negli edifici pubblici già soggetti al pass sanitario (stadio, teatro o lounge) e sarà valida per tutti, spettatori, atleti, professionisti e non, francesi e stranieri. Grazie al movimento sportivo per il lavoro di convincimento verso gli ultimi, pochi non vaccinati. Lavoreremo insieme per preservare le competizioni e per essere gli ambasciatori di queste misure a livello internazionale". È il tweet della ministra dello Sport francese Roxana Maracineanu, un vero e proprio passo indietro rispetto alle dichiarazioni di soli 10 giorni fa, in cui aveva aperto alla possibilità - pur senza nominarlo - che Novak Djokovic, fresco di forfait agli Australian Open, potesse disputare il Roland-Garros parlando "di apertura verso i professionisti non vaccinati". Uno scenario cambiato repentinamente: ora la presenza del numero uno del ranking mondiale allo Slam transalpino diventa fortemente a rischio.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti