Australian Open, Sinner: "Daniel non è qui per caso"

Il giovane italiano, dopo essersi qualficato al terzo turno del torneo, ha elogiato il suo prossimo avversario
Australian Open, Sinner: "Daniel non è qui per caso"© Getty Images Getty Images Getty Images
Tagssinner

Jannik Sinner è riuscito a qualificarsi, per la prima volta, al terzo turno dell'Open d'Australia grazie al successo in tre set sullo statunitense Steve Johnson, con una prestazione che l'altoatesino ritiene più che buona. In conferenza stampa, l'azzurro ha detto: "Non è stato facile giocare contro di lui. Ha una prima di servizio difficile da leggere, era importante rispondere bene e ci sono riuscito. Sono stato bravo a farlo muovere e a mescolare le carte, poi ho sfruttato bene le opportunità che ho avuto per ottenere i break". Sinner affronterà il giapponese Taro Daniel, che ha sconfitto Andy Murray in tre set. "Si trova al terzo turno perché se lo è meritato giocando bene, non si va avanti in uno slam per caso - ha affermato in merito all'avversario -. Uno come Andy Murray lo devi battere e lui ci è riuscito, io no. Poi non sapevo che nelle qualificazioni ha battuto addirittura tre italiani, dovrò stare attento. A questo livello comunque tutte le partite sono difficili. Sono favorito, è vero, ma solo sulla carta. Bisogna tener conto di tanti fattori. Quelli atmosferici, ad esempio: ancora non so se farà caldo o se tirerà vento. Sfrutterò la giornata di domani per prepararmi al meglio e farmi trovare pronto".

Djokovic, a rischio anche il Roland Garros
Guarda il video
Djokovic, a rischio anche il Roland Garros

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti