Berrettini vince la battaglia con Alcaraz. Sonego fuori

Matteo batte il baby fenomeno spagnolo in cinque set e vola agli ottavi degli Australian Open. Lorenzo ko con il serbo Kecmanovic
Berrettini vince la battaglia con Alcaraz. Sonego fuori© EPA EPA EPA
TagsBerrettiniSonego

È un super Matteo Berrettini agli Australian Open. Il tennista azzurro ha vinto la maratona contro Alcaraz in cinque set 2-6 6-7(7) 6-4 6-2 6-7(10) staccando il pass per gli ottavi di finale per il secondo anno di fila. L’incontro, durato 4h13’, ha anche visto la caduta di Berrettini all’inizio del quinto set: fortunatamente il problema alla caviglia è subito rientrato grazie al lavoro dei fisioterapisti. Adesso per Matteo lo spagnolo Carreno Busta, che ha superato lo statunitense Sebastian Korda. Lorenzo Sonego è invece uscito di scena al terzo turno dopo essersi arreso al serbo Miomir Kecmanovic con il punteggio di 6-4 6-7(8) 6-2 7-5, in 3 ore e 22 minuti di gioco. 

Berrettini, che spavento! Brutta caduta contro Alcaraz
Guarda la gallery
Berrettini, che spavento! Brutta caduta contro Alcaraz

Australian Open LIVE

Berrettini: “Ho lottato su ogni punto"

"Mi sentivo in fiducia nel terzo, mi sembrava di avere la fatica in pugno, il tennis però schiocchi le dita e ti scappa - le parole di Berrettini - Nel quarto mi mancava energia, ma nel quinto ho pensato solo a lottare su ogni punto. In ogni partita mi deve accadere qualcosa, oggi la caviglia. Comunque sono molto felice".

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti