Berrettini: "Nadal ha dovuto giocare il suo miglior tennis"

Le parole del tennista romano dopo la sconfitta contro lo spagnolo agli Australian Open
Berrettini: "Nadal ha dovuto giocare il suo miglior tennis"© Getty Images

MELBOURNE (AUSTRALIA) - "Sono orgoglioso di quello che ho fatto, il mio livello sta migliorando ma credo che sia positivo avere ancora margini di crescita. Lui ha dovuto giocare il suo miglior tennis per battermi ed è quello che fanno normalmente i grandi campioni. Oggi è stato più forte. Ora è tempo che io giochi il più possibile partite come questa per imparare e la prossima volta voglio essere pronto per affrontarle". Così Matteo Berrettini in conferenza stampa dopo la semifinale dell'Open d'Australia persa contro con Rafa Nadal.

Le parole di Berrettini dopo Nadal

"Era la prima volta che giocavo con il tetto, erano condizioni diverse e mi ci è voluto un po' per adattarmi, All'inizio ho lottato ma non riuscivo davvero a trovare il ritmo e poi Rafa stava giocando davvero bene. Ha cominciato benissimo, variando il gioco, cambiando gli attacchi, insomma una partita di grandissimo livello. Io sento e credo che posso fare di più. La prossima volta non è detto che vinca, ma spero di poter essere ancora migliore" ha aggiunto l'azzurro.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti