Incredibile Murray: vince il match più lungo alle 4 del mattino

Epica prestazione del britannico, ex numero 1 al Mondo, che supera il padrone di casa Kokkinakis dopo quasi 6 ore di battaglia: un primato per gli Australian Open, secondo solo alla mitica finale del 2012 tra Djokovic e Nadal
Incredibile Murray: vince il match più lungo alle 4 del mattino© Getty Images
1 min
TagsAustralian OpenMurrayKokkinakis

MELBOURNE (Australia) - L'urlo liberatorio arriva poco prima dell'alba. Sono le quattro del mattino a Melbourne quando Andy Murray firma il punto decisivo nell'infinito match con il "padrone" di casa Thanasi Kokkinakis, piegato dopo un match destinato a passare alla storia degli Australian Open.

Quasi sei ore di battaglia, è il secondo match più lungo di sempre

Il britannico ex numero uno del mondo vince la battaglia più lunga della sua carriera, dopo 5 ore e 45 minuti di gioco, rimontando l'iniziale 4-6, 6-7 e finendo per importsi per 7-6, 6-3, 7-5. E' il secondo match più lungo nella storia dello Slam australiano dopo la mitica finale del 2012 tra Djokovic e Nadal.

Australian Open, tutti i risultati


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti