Nadal e la frase a sorpresa che attacca Djokovic in diretta tv

Il 37enne spagnolo è fermo da otto mesi ed è reduce da due operazioni all'anca. La frecciata al serbo arriva durante un programma tv: "Messaggi dopo le sue vittorie? Vi dico la verità"
Nadal e la frase a sorpresa che attacca Djokovic in diretta tv
2 min

Il 2024 potrebbe essere l'ultimo anno per Rafael Nadal. Il 37enne è reduce da otto mesi di assenza e da due operazioni all'anca, per infortunio. In un'intervista rilasciasta a Movistar+, il tennista spagnolo ha ribadito: "Ho detto che era possibile che il 2024 sarebbe stato il mio ultimo anno, lo ripeto, ma non posso confermarlo al 100% perché non lo so, non vedo l'ora di giocare di nuovo ed essere di nuovo competitivo". Nadal smorza però gli entusiasmi di chi lo immagina nuovamente competitivo per una vittoria nei tornei del Grande Slam. "Ma l'idea non è quella di tornare per vincere il Roland Garros o gli Australian Open. La gente non deve stupirsi, tutto ciò è molto lontano, sono consapevole delle difficoltà che sto incontrando".

Nadal su Djokovic e Alcaraz

Nadal ha all'attivo 22 vittorie nei tornei del Grande Slam. "Mi sarebbe piaciuto essere il tennista con il maggior numero di titoli del Grande Slam? Senza dubbio. (...) ma questo non mi frustra". Djokovic, con la vittoria negli Us Open è arrivato a 24. "Non ne faccio un'ossessione. Penso che Novak lo viva in modo più intenso di me", ha continuato lo spagnolo. Molti considerano Alcaraz il suo erede: "Ha il potenziale per vincere tutto". Ma "se dovessi dargli un consiglio, sarebbe di continuare a migliorare".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti