Panatta e l'incontro con Sinner, la rivelazione in diretta tv: "Cosa mi ha detto"

Il retroscena dell'incontro tra la stella azzurra e l'ex campione della Davis a Torino: "Gli ho detto di fare solo una cosa in modo migliore"
Panatta e l'incontro con Sinner, la rivelazione in diretta tv: "Cosa mi ha detto"
1 min

Un divertente e curioso retroscena è stato raccontato dall'ex stella del tennis italiano Adriano Panatta in diretta tv pochi minuti prima dell'inizio della terza gara di Jannik Sinner alle Nitto ATP Finals contro Rune. Il tema è l'incontro che l'ex tennista italiano ha avuto con la stella altoatesina ieri. "Ho visto una bella foto di voi due, vi siete incontarti, cosa vi siete detti?", ha chiesto il telecronista Rai a Panatta, "Era la prima volta che lo incontravo personalmente, gli ho fatto i complimenti e abbiamo fatto due chiacchiere - ha detto l'ex azzurro -. Ho avuto un'ottima impressione, Jannik è un ragazzo educato, umile, è come lo vediamo. Mi ha detto che deve ancora migliorare e ha le idee molto chiare".

Il momento chiave del match tra Sinner e Djokovic secondo Panatta

Panatta ha poi continuato il suo racconto. "Gli ho detto: 'Quando ti ha fatto il contro break al terzo set e siete andati 4-4 molti giocatori se non quasi tutti avrebbero avuto un passaggio a vuoto' e invece lui ha avuto una bella reazione e ha giocato pure meglio e poi ha portato a casa il match".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti