Sinner è pronto a tornare: “Ecco perché dopo l’Australian Open sarà diverso”

Il tennista azzurro parla di come cambierà l'atteggiamento dei suoi avversari: "Giocheranno più liberi"
1 min

"In Italia, ancora di più dopo Melbourne, c'è molta attenzione intorno a me. Ma è bello condividerlo con i fan. Ma per quanto mi riguarda, e lo stesso vale per la mia squadra, non è cambiato nulla. Sappiamo cosa dobbiamo fare per migliorare e non abbiamo cambiato il nostro modo di lavorare". In una lunga intervista rilasciata al quotidiano francese L'Equipe, Jannik Sinner torna a parlare dei suoi obiettivi dopo il successo in Australia.

Sinner: "Contro di me giocheranno in modo diverso"

Il tennista azzurro è conscio che, dopo la vittoria negli Australian Open, cambierà l'atteggiamento dei suoi avversari: "Mi conoscono meglio e sanno quali sono le mie debolezze", ha dichiarato Sinner. "E' per questo che abbiamo ripreso ad allenarci subito dopo Melbourne, per essere pronti ad ogni situazione. Vedremo come gestirlo. Naturalmente, non sono più una sorpresa. L'anno scorso ho fatto una buona stagione e tutti mi conoscono meglio in circuito. La maggior parte dei giocatori non avrà nulla da perdere contro di me e sarà qualcosa di diverso perché probabilmente giocheranno in modo più libero".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti