Internazionali d'Italia
0

"Internazionali d'Italia rinviati, ma non ancora cancellati"

Un comunicato della Federtennis apre alla possibilità di giocare il torneo di Roma nella seconda parte dell'anno: "Per questo motivo non abbiamo ancora rimborsato i biglietti"

© LAPRESSE

ROMA – Il torneo degli Internazionali d’Italia di Roma è da ritenersi rinviato e non ancora cancellato a causa dell'emergenza Coronavirus, in attesa di capire se possa essere recuperato entro la fine del 2020. Lo scrive la Federazione Italiana Tennis in un comunicato pubblicato oggi: “Come definito in data 18 marzo dall’Atp e Wta, le associazioni che sovrintendono al tennis maschile e femminile a livello globale, gli Internazionali Bnl d’Italia, come gli altri tornei rientranti nella finestra temporale estesa fino al 7 giugno, sono da ritenersi sospesi – si legge nella nota della federtennis - la Fit e Sport e Salute, assieme impegnate nell’organizzazione del torneo di Roma, stanno collaborando con le suddette organizzazioni al fine di determinare se sia possibile riprogrammare gli Internazionali d’Italia in una nuova data nella seconda parte dell’anno. Differentemente da quanto avvenuto in altre sedi e nell’interesse del movimento tennistico, dei fan e degli altri stakeholder del torneo, gli Internazionali BNL d’Italia non sono stati oggetto di cancellazione bensì di temporanea sospensione. Per questo motivo il torneo non ha ancora diffuso indicazioni circa le modalità di riprotezione dei biglietti fino a qui venduti. L’attenzione ai nostri appassionati resta l’assoluta priorità e, pertanto, sarà nostra premura fornire adeguate informazioni non appena possibile”.

Nadal: "Grazie a medici e infermieri"

Tutte le notizie di Internazionali d'Italia

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti