Internazionali d'Italia
0

Tennis, Binaghi: "Internazionali di Roma a settembre o ottobre"

Il presidente della Federtennis italiana a Radio Punto Nuovo: "Si deve fare una grossa differenziazione tra sport in cui non c'è contatto, rispetto a sport di squadra, di contatto"

Tennis, Binaghi:
© ANSA

ROMA - Il presidente della Federtennis italiana Angelo Binaghi, intervistato da Radio Punto Nuovo, ha fatto il punto sugli Internazionali di Roma: "L'ATP non può riprogrammare il calendario se non c'è sicurezza sanitaria, sebbene la curva pandemia sia in discendenza. Vorremmo fare spostare gli Internazionali di Roma a settembre o a ottobre, ma siamo disposti a cambiare superficie casomai dovessero insorgere problemi, siamo duttili a tal proposito. Mi preoccupano molto le percussioni economiche, psicologiche e sociali che tutta la gente avrà, soprattutto per chi abitualmente fa sport". Binaghi ha poi posto l'accento sulla differenza tra sport individuali e quelli di squadra: "Leggevo ieri che in Cecoslovacchia si può giocare sia a tennis che a golf, anche in America oltre al nuoto negli impianti all'aperto. Si deve fare però una grossa differenziazione tra sport in cui non c'è contatto, rispetto a sport di squadra, di contatto, che il più delle volte si giocano in impianti chiusi. Sarebbe interessante che l'Italia potesse fare questo tipo di differenziazione, compatibilmente con l'emergenza che palesemente c'è".

Tennis, Fabio Fognini si allena in totale relax

Tutte le notizie di Internazionali d'Italia

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti