HBO: lo showcase dell'emittente
TV
0

HBO: lo showcase dell'emittente

Sonia Serafini ha partecipato all'incontro per Cinefilos.it e di seguito c'è il suo resoconto della presentazione HBO.

La HBO, rete televisiva note per aver prodotto Sex and the City e Il Trono di Spade, ha annunciato il catalogo della stagione, nella cornice del Soho Hotel di Londra

Gli addetti ai lavori di tutto il mondo fanno a gara per avere un ingaggio in una serie o in un film targato HBO, e mentre l’emittente attira sempre più talenti, la qualità delle sue produzioni migliore, inevitabilmente.

Il primo prodotto presentato nel corso dello showcase è la seconda stagione di Westworld, scelta quasi obbligata, dato il successo della prima stagione. Si prosegue poi con le novità. La prima è Succession. Un family drama che segue le vicende della famiglia Logan, una delle più ricche d’America, completamente disfunzionale. Giochi di potere con protagonisti Brian Cox, Kieran Culkin e Matthew Macfadyen.

La nuova serie più attesa di tutte è forse Sharp Object, adattamento dell’omonimo romanzo di Gillian Flynn (autrice di Gone Girl – L’Amore Bugiardo). La protagonista è Amy Adams, che interpreta una giornalista dal passato oscuro che torna nella città natale per investigare sulla scomparsa di due adolescenti, rivivendo i drammi del passato. Sarà una serie autoconclusiva composta da otto imperdibili episodi.

Here and Now è un altro family drama con protagonisti Holly Hunter e Tim Robbins.

La presentazione delle serie termina con Barry, una brillante commedia dark creata e interpretata da Bill Hader, in cui un sicario che uccide su commissione scopre la sua vena artistica e decide di diventare un attore, senza però abbandonare la sua vecchia professione, scelta che gli crea non pochi problemi. Il suo insegnante di teatro è interpretato dal mitico Henry Winkler.

SCOPRI TUTTO IL CATALOGO HBO 2018/2019 SU CINEFILOS.IT

Vedi tutte le news di TV

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina