Corriere dello Sport

Videogiochi

Vedi Tutte
Videogiochi

Wolfenstein II: The New Colossus, la recensione

Wolfenstein II: The New Colossus, la recensione

La recensione di Wolfenstein II: The New Colossus, terzo episodio di MachineGames è uno sparatutto più maturo sempre avvincente e adrenalinico.

 

martedì 31 ottobre 2017 16:32

Wolfenstein II: The New Colossus, sviluppato dall'acclamata squadra di MachineGames, è disponibile per Xbox One, per il sistema digitale di intrattenimento PlayStation e per PC. 

Wolfenstein II: The New Colossus eleva l'azione e il caos della serie Wolfenstein a nuove vette. Nei panni di B.J. “Terror-Billy” Blazkowicz, i giocatori dovranno riunire un'improbabile banda di ribelli accomunati da un unico obiettivo: scacciare i nazisti dall'America.

CONTINUA LA RECENSIONE SU CINEFILOS.IT
 
Wolfenstein II manda i giocatori in missione in un'America controllata dai nazisti con l'obiettivo di reclutare i più audaci leader della resistenza ancora in vita. I giocatori affronteranno i nazisti in località memorabili come la cittadina di Roswell in New Mexico, una New Orleans in quarantena e una Manhattan post-nucleare. Armati di un impressionante arsenale di armi fantascientifiche dal sapore retrò e completamente potenziabili (come per esempio il nuovissimo Dieselkraftwerk), in questo epico sparatutto in prima persona i giocatori dovranno farsi largo tra legioni di soldati e übersoldaten nazisti dando fondo a tutte le nuove abilità a disposizione.

Articoli correlati

Commenti