Corriere dello Sport

Volley

Vedi Tutte
Volley

Volley: conclusi a Roma i lavori del Consiglio Federale

Volley: conclusi a Roma i lavori del Consiglio Federale
© Fipav

In via Vitorchiano il presidente Cattaneo ha ricevuto anche la visita del presidente del Cip Luca Pancalli per parlare di sitting volley

Sullo stesso argomento

 

venerdì 15 settembre 2017 15:42

ROMA- Si sono conclusi a Roma presso la sede di via Vitorchiano i lavori del Consiglio Federale. In apertura della riunione il presidente Pietro Bruno Cattaneo ha speso belle parole in ricordo di Sergio Guerra, scomparso due anni fa, e per Nerio Zanetti venuto a mancare nella giornata di ieri.

Durante i lavori molto gradita è stata la visita del presidente del Comitato Italiano Paralimipico Luca Pancalli, recentemente eletto nell’Executive board dell’International Paralympic Committee. Tutto il Consiglio Federale ha espresso le proprie congratulazioni per il prestigioso incarico ottenuto, confermando il pieno sostegno per il suo operato. Il Presidente Cattaneo ha poi salutato il numero uno del Cip, ringraziandolo per il fondamentale sostegno in favore del Sitting Volley e ribadendo l’intenzione della Federazione di far crescere sempre di più la disciplina paralimpica. Da parte sua Pancalli ha garantito nuovamente il proprio impegno in favore del Sitting, apprezzando gli sforzi fatti dalla Fipav e sottolineando come l’attività paralimpica sia ormai sempre di più uno strumento fondamentale per la crescita del paese. Il concetto è stato ripreso dal consigliere referente Guido Pasciari che ha illustrato al numero uno del Cip tutte le attività portate avanti dalla Federazione: reclutamento sul territorio, formazione di tecnici e docenti, Campionato Italiano per squadre, nazionali seniores maschile e femminile.

BEACH VOLLEY -

Uno degli argomenti maggiormente trattati dal Consiglio Federale è stato il Beach Volley con le relazioni di fine stagione sul Campionato Italiano Assoluto e sull’attività delle squadre nazionali. A prendere la parola è stato il coordinatore organizzativo per l’attività territoriale Fabio Galli che ha illustrato i numeri del Campionato Italiano di beach volley 2017. Dati molto positivi che hanno evidenziato una maggiore partecipazione degli atleti in misura del 18% rispetto alla precedente edizione. Oltre al numero delle coppie partecipanti evidente è stato anche l’innalzamento del livello tecnico come hanno dimostrato soprattutto le finali tricolori di Catania.

Il ritrovato entusiasmo per il campionato tricolore è stato confermato dagli ascolti ottenuti da Fox Sports, emittente che ha trasmesso per tutta l’estate le gare più significative del Campionato Italiano. Molto soddisfatti i nuovi partners e sponsor che si sono legati al circuito organizzato dalla Fipav, insieme ai vari organizzatori locali, alcuni dei quali già interessati ad organizzare le tappe anche della prossima edizione.

L’analisi di Fabio Galli ha poi interessato l’attività giovanile, sulla quale la Fipav punta molto e che ha avuto una vera e propria "esplosione" soprattutto a livello territoriale. Molto confortanti sono i dati relativi alle partecipazioni dei Campionati Nazionali, l'incremento ha segnato un + 22% generale. La maggior offerta di tappe a livello regionale ha fatto registrare un vero e proprio boom: Maschile (+110%), Femminili (+72%). Sempre più regioni, inoltre, hanno organizzato per la prima volta delle tappe giovanili, incentivando i ragazzi ad avvicinarsi al beach volley.

Di seguito alcuni numeri sull’attività dal 1 aprile al 3 settembre 2017: 8 tappe Campionato Italiano Assoluto (4 F e 4 M), 2 tappe di Coppa Italia (F e M), 2 tappe Finali Scudetto (F e M), 18 tornei nazionali Under 21 (9F e 9M), 2 finali scudetto Under 21 (F e M), 10 tornei nazionali Under 19 (5 F e 5 M), 2 finali scudetto Under 19 (F e M), 144 tornei serie beach 2 e 3 (61 F e 83 M), 52 tornei regionali giovanili (25 F e 27 M), 340 tornei amatoriali. TOTALE: 580 tornei.

È seguito poi l’intervento di Luigi Dell’Anna, Responsabile delle squadre nazionali di beach volley, che si è soffermato sulla stagione delle coppie azzurre. Il dirigente federale ha fatto il punto della situazione sulle coppie tricolori, ricordando gli importanti risultati ottenuti, tra i quali spicca la vittoria del titolo europeo ottenuta da Paolo Nicolai e Daniele Lupo, seconda coppia nel world ranking Fivb: miglior piazzamento di sempre per una formazione tricolore. Dell’Anna ha poi analizzato il rendimento di tutte le coppie gestite dalla Federazione, evidenziando le note positive e quelle negative emerse nel corso della stagione. Su indicazione del direttore tecnico del settore femminile Andrea Raffaelli è stato inoltre impostato il progetto per la prossima stagione che vedrà coinvolte otto atlete, gestite direttamente dai tecnici federali.

Oltre alle coppie seniores, la relazione ha interessato l’attività giovanile azzurra che sta dando risposte confortanti, come dimostrano i risultati nell’Europeo Under 20. L’intenzione è quella di investire sempre di più sul Club Italia a Formia, incrementando anche l’attività di reclutamento. Sin dalle prossime settimane insieme ai direttori tecnici verrà stilato il nuovo piano di lavoro per la prossima stagione.

Articoli correlati

Commenti