Corriere dello Sport

Volley

Vedi Tutte
Volley

Volley: la Fipav Lazio ha premiato le sue eccellenze

Volley: la Fipav Lazio ha premiato le sue eccellenze
© Fipav Lazio

Grande partecipazione questa mattina nella sala Auditorium del Palazzo delle Federazioni di Roma per l'Assemblea delle società della regione.

Sullo stesso argomento

 

domenica 8 ottobre 2017 16:40

ROMA- Si è tenuta questa mattina, nella Sala Auditorium del Palazzo delle Federazioni di Viale Tiziano, l’Assemblea delle Società del Lazio che di fatto segna l’inizio della stagione sportiva 2017/2018.

Nel corso dell’incontro sono state premiate dal CR Lazio le migliori società della regione: da quelle che hanno conquistato il Gran Premio Lazio – Trofeo Sportuno, a quelle che hanno avuto un riconoscimento speciale perchè hanno messo a disposizione, nel corso della stagione scorsa le proprie palestre per le attività del CQR, alle squadre neopromosse, ai tecnici.

All’Assemblea sono stati presenti i Consiglieri del CR Lazio Lino Magionami, Fabrizio Mares, Alberto Di Blasi, Massimo Moni, il revisore dei conti Giampaolo Nardozi, la Vice Presidente del CT Roma Paola Camilletti, il Presidente del CT Latina Claudio Romano, il Presidente del CT Viterbo Roberto Centini e il Presidente dell’Associazione Franco Favretto, Alessandro Fidotti.

A fare gli onori di casa è stato il Presidente della FIPAV Lazio Andrea Burlandi che ha presentato i progetti, le iniziative e le novità della nuova stagione.

« Nell’augurare un anno sportivo ricco di soddisfazione a tutti i presidenti, i dirigenti, i tecnici e gli allenatori qui presenti – ha detto Burlandi – voglio fare i complimenti all’attuale Consiglio Regionale per l’impegno, la serietà e la dedizione messa sin qui nelle iniziative che andremo ad introdurre quest’anno. Di particolare rilevanza i nostri nuovi progetti “La Pallavolo nei Comuni nel Lazio” in collaborazione con il Consiglio Regionale del Lazio e “Together Is Better”. Quest’anno, inoltre, ricorre il venticinquennale del Volley Scuola, da sempre fiore all’occhiello del Comitato Regionale, che anno dopo anno intende perseguire quel magico momento di incontro tra il mondo della scuola e la pallavolo. Ricordo a tutti l’appuntamento del 13 ottobre in edicola con il Corriere dello sport per il nostro inserto speciale “La Pallavolo del Lazio". Un grande in bocca al lupo per il campionato e buona pallavolo a tutti ».

ECCELLENZA DEL LAZIO-

Dopo il benvenuto di Burlandi, sono state consegnate due targhe celebrative alle atlete del Volleyrò Casal de’ Pazzi, vincitrici per il quarto anno consecutivo del titolo regionale U18 femminile. A consegnare i riconoscimenti per le atlete Scola, Tanase, Ghezzi, Giugovaz, Consoli e Scognamillo, ai tecnici Kantor e Pilieci, al Presidente Caruso e alla DS Bruschini sono stati Andrea Burlandi, Luciano Cecchi e Roberto Tavani della Regione Lazio.

« Tra la FIPAV Lazio e la Regione Lazio vi è molto di più di una sinergia: vi è una solida amicizia! Questa che consegno alla società Volleyrò –ha sottolineato Roberto Tavani– intende celebrare un’eccellenza di questa regione e ricordare il caro Andrea Scozzese ».

MONDIALI 2018-

Al termine della premiazione del Volleyrò è intervenuto Luciano Cecchi, Executive Director dei prossimi Mondiali 2018.

« È una notizia bellissima ed importantissima per la città di Roma e per la nostra Regione. Sono convinto che le società del Lazio parteciperanno attivamente alla macchina organizzativa che vedrà Roma protagonista quale città inaugurale della manifestazione. A tutti i presenti auguro una buona stagione sportiva », ha detto Luciano Cecchi.

SITTING VOLLEY: TOGETHER IS BETTER-  

Il Vice Presidente del CR Lazio Fabio Camilli, in qualità di referente regionale per le attività di sitting volley, ha poi specificato i termini e le modalità di donazione del progetto Together Is Better:

« Dal 2013 la FIPAV Lazio si impegna attivamente nella promozione della disciplina sportiva paralimpica cui possono partecipare soggetti con disabilità fisica e/o normodotati e con “Together Is Better” intendiamo lanciare un segnale forte. A partire dal 16 ottobre sarà dunque possibile sostenere il progetto approvato dalla Fondazione Vodafone Italia con piccoli contributi registrandosi al portale ».

PREMIO LUCIO BELLONE-

Prima di procedere con le premiazioni delle società e degli allenatori, Mariella Ciurleo, moglie di Lucio Bellone, ex arbitro e segretario del settore arbitrale scomparso nel marzo del 2010, ha consegnato la prestigiosa borsa di studio “Premio Lucio Bellone” a Georgia Tanzilli, fischietto di Roma, laureatosi con 110 lode all’Università degli Studi Roma Tre  con una tesi di laurea dal titolo “Riqualificazione professionale e Ricollocazione del lavoratore: tra diritto e formazione”.


 

 

Articoli correlati

Commenti