Sitting Volley: nasce Sit2play, il progetto europeo che porta il sitting nelle scuole
© Federvolley
Volley
0

Sitting Volley: nasce Sit2play, il progetto europeo che porta il sitting nelle scuole

Con i fondi Europei erogati dall'EACEA (Education, Audiovisual and Culture Executive Agency) la Fipav nel  2019 darà vita all'iniziativa che porterà lo sport per disabili e normodotati negli istituti di tutta Italia

ROMA- La Fipav punta con decisione sul Sitting Volley. Dopo il grande successo di Volley Insieme con oltre 8000 giovanissimi (tra normodotati e disabili) coinvolti in tutta Italia grazie al supporto della Fondazione Vodafone nell’ambito del bando OSO – Ogni Sport Oltre, nasce Sit2Play. Con i fondi Europei erogati dall'EACEA (Education, Audiovisual and Culture Executive Agency), la Fipav nel corso del 2019, in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico, ParaVolley Europe, il Ministero Bulgaro dello Sport e della Gioventù, la Federazione Pallavolo turca, quella estone, slovena e l’Associazione Finnica di sport per persone con disabilità, darà vita al primo progetto scolastico di inclusione sociale attraverso la pratica del sitting volley su scala europea. Sit2Play, infatti, entrerà nelle scuole per ridefinire il concetto di “disabilità” proponendo una visione costruttiva e positiva della “diversità”.
Nel corso degli eventi organizzati nei paesi partner ed in Italia saranno i normodotati a doversi mettere nei panni dei disabili sedendosi a terra e sfidandosi in un torneo promozionale volto a integrazione ed abbattimento delle barriere culturali e fisiche che ancora separano i disabili dalla vita sportiva. Il torneo, nello specifico, sarà suddiviso in una fase nazionale, con ogni Partner chiamato ad organizzare un momento nazionale di Sitting Volley che coinvolga almeno 3 scuole sul proprio territorio, ed una internazionale con le vincenti di ciascun torneo promozionale, impegnate nella fase finale in programma in Italia a fine 2019. Parallelamente al torneo, Sit2Play sarà arricchito da seminari, workshop e meeting sul tema della disabilità che coinvolgeranno studenti, docenti, educatori, formatori, genitori ed operatori sociali.

« Dopo il successo del progetto Volley Insieme del 2018 promosso e finanziato dalla Fondazione Vodafone – ha dichiarato il presidente federale Pietro Bruno Cattaneo – continueremo a promuovere il sitting volley tra i più giovani. Con grande orgoglio, stavolta, valicheremo i confini nazionali condividendo con altre nazioni esperienza e metodi. Siamo certi che Sit2Play sarà un progetto di successo – ha concluso il Presidente – che ci aiuterà a far crescere il sitting volley contribuendo alla nascita ed il radicamento della cultura dell’inclusione sociale ».  

Vedi tutte le news di Volley

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti