Sintini è Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana
Volley
0

Sintini è Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana

Un riconoscimento, ricevuto dal Prefetto di Perugia Claudio Sgaraglia, volto a premiare le numerose attività a fini sociali portate avanti dall’Associazione che porta il suo nome

PERUGIA-L’ex azzurro Giacomo Sintini, è stato insignito dell’Onoreficenza di Cavaliere Al Merito della Repubblica Italiana. Un riconoscimento, ricevuto dal Prefetto di Perugia Claudio Sgaraglia, volto a premiare le numerose attività a fini sociali portate avanti dall’Associazione Giacomo Sintini in questi sette anni dalla sua fondazione. L’ex giocatore, tra le altre di Perugia e Civitanova, è riuscito a vincere la propria battaglia personale contro il cancro, prima di creare la propria Associazione.

Giacomo, dopo i successi sportivi con i club e con la nazionale, oggi lavora per Randstad Italia spa, multinazionale leader nel mondo delle risorse umane come responsabile del settore Randstad Sport.

LE PAROLE DI GIACOMO SINTINI-

« Dopo la malattia, prima ancora di voler tornare ad essere un vincente giocatore di pallavolo ho sentito l’urgenza di rendere indietro un po’ dell’affetto e dell’attenzione che avevo ricevuto durante le cure.  Ho cercato quindi di riversare il profondo senso di gratitudine verso il sistema sanitario, verso il mondo del volontariato e verso i tanti professionisti che mi hanno aiutato, in progetti reali, tangibili che possano a Perugia come in tutta Italia alleviare le sofferenze di chi sta lottando contro il cancro. La mia storia, raccontata nel libro Forza e Coraggio (edito da Mondadori), è la testimonianza che ho portato in giro per tutto il paese sono stati per me un punto di partenza, un’occasione per una nuova carriera nell’ambito della formazione manageriale ».

Tutte le notizie di Volley

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti