Volley
0

Approvato il credito di imposta sulle sponsorizzazioni

Soddisfazione del Comitato 4.0 che si è battuto in questi mesi affinchè il Governo venisse incontro alle esigenze dei club dei maggiori sport di squadra

Approvato il credito di imposta sulle sponsorizzazioni

ROMA-Il credito di imposta sulle sponsorizzazioni sportiveè stato approvato ed è contenuto nel decreto agosto. La misura, proposta dal Comitato 4.0, formato da Lega Pro, Lega Basket Serie A, Lega Pallavolo Serie A Maschile e Femminile, Lega Basket Femminile, Lega Nazionale Pallacanestro e Fidal – Runcard, è stata accolta dal Governo, dopo un lungo percorso.

« Oggi finalmente tiriamo un sospiro di sollievo, dietro l’approvazione di questa misura c’è tanto lavoro, lo dobbiamo alle migliaia di società che rappresentiamo sul territorio. Nostro compito è sostenerle, soprattutto in un periodo complesso come quello che stiamo vivendo. Siamo soddisfatti, e teniamo a ringraziare il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, che è entrato nel merito del provvedimento, comprendendo il valore dello sport nel sistema economico e produttivo del paese. Ringraziamo il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora che ha saputo dare la giusta rilevanza alle necessità degli sport olimpionici. Ringraziamo i parlamentari che abbiamo incontrato, che hanno compreso le nostre difficoltà rispondendo con grande attenzione » sostiene il Comitato 4.0.

« Ora attendiamo il provvedimento finale, auspicando, e non abbiamo motivo di dubitarne, che sia in linea con quanto il Governo ci ha indicato, e andiamo avanti sulle prossime sfide, in modo unitario e coeso. In particolare, chiediamo che a settembre stadi e palazzetti possano riaprire al pubblico, secondo regole e procedure definite, e che i protocolli sanitari tengano conto delle specificità dei diversi sport. Su questi aspetti attendiamo, nel rispetto della situazione epidemiologica, con la convinzione che lo sport deve riaprire » conclude il Comitato 4.0.

Tutte le notizie di Volley

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti