Il volley S3 protagonista alla Race For The Cure 2022

In occasione del partecipato evento rivolto alla prevenzione del tumore al seno, la FIPAV ha infatti colorato il Villaggio del Circo Massimo con migliaia di giovanissimi che hanno provato la sana e divertente pratica della pallavolo
Il volley S3 protagonista alla Race For The Cure 2022© Federvolley
TagsS3Race for the CureCirco Massimo

ROMA- Si è chiusa quest’oggi, presso la splendida cornice del Circo Massimo di Roma, la quattro giorni dedicata alla Race For The Cure 2022, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo, giunta alla sua XXIII edizione.

Da giovedì 5 maggio infatti, sono state tante le iniziative dedicate alla prevenzione medica, alla solidarietà, allo sport, al divertimento e come da tradizione la Federazione Italiana Pallavolo, è stata al fianco di Susan G. Komen, associazione che da anni si batte in tutto il mondo per la prevenzione del cancro al seno.

La FIPAV ha infatti colorato il Villaggio dello Sport, invitando migliaia di giovanissimi a provare la sana e divertente pratica della pallavolo. Esperienza resa ancor più entusiasmante dalla presenza del testimonial del Volley S3, Andrea Lucchetta. Lucky insieme al suo “mascotte”, hanno fatto festa sottorete per la gioia dei tanti bambini e ragazzi che hanno gremito il villaggio.

Proprio il campione del mondo Andrea “Lucky” Lucchetta, insieme a Mario Barbiero, responsabile tecnico del progetto Volley S3, nella giornata di sabato, hanno incontrato i dirigenti delle società capitoline all’interno della sala conferenze allestita nel villaggio, in un meeting dedicato proprio al progetto del Volley S3.

La manifestazione ha visto vivere il momento clou, quest’oggi, con la tradizionale ed emozionante corsa di 5 km e con la passeggiata di 2 km nelle vie del centro della città eterna. In rappresentanza della Federazione Italiana Pallavolo presente il Segretario Generale Stefano Bellotti che, insieme ad Andrea Lucchetta, hanno partecipato alla premiazione, chiudendo una quattro giorni bella ed emozionante.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti