Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile, al termine della regular season Vibo è prima

Volley: A2 Maschile, al termine della regular season Vibo è prima
© Tonno Callipo Vibo Valentia

La formazione calabrese conquista due set a Sora e mantiene il primato. Tuscania batte Civita Castellana ed è terza. Siena vince a Cantù ed è sesta. Domenica 3 aprile il via ai Play Off

Sullo stesso argomento

 

domenica 27 marzo 2016 22:40

ROMA- L’ultima giornata della regular season è stata intensamente vissuta fino all’ultima palla determinando la classifica finale e gli accoppiamenti per i quarti dei play off promozione (un solo posto in Superlega in palio) che scatteranno domenica prossima. A Sora non riesce nell’impresa di battere Vibo 3-0 o 3-1 nello scontro diretto e quindi deve accontentarsi del secondo posto. Tuttavia la formazione di Soli, pur fallendo l’impresa, orgogliosamente riesce a spuntarla al tie break.

La sfida valida per il terzo posto, dopo tanto equilibrio, va a Tuscania che nel tie break riesce a far pendere l’ago della bilancia dalla propria parte riuscendo a battere Civita Castellana e a raggiungere l’obiettivo. Altro sorpasso quello di Siena che scavalca Cantù al sesto posto battendolo a domicilio. Il lombardi sono superati anche da Potenza Picena, vittoriosa a Castellana Grotte,  scivolando all’ottavo posto.

Nella sfida del Pala Globo Vibo puntava a conquistare due set per finire la regular season al primo posto e l’obiettivo è stato raggiunto al termine del terzo set. Il resto è stato accademia ma Sora ha voluto chiudere la stagione con una vittoria davanti al proprio pubblico e non ha “sciolto” riuscendo nell’effimera ma gratificante impresa al termine di un infuocato tie break. Hoogendoorn con 21 punti ha fatto la parte del leone in attacco, affilando le armi in vista dei Play Off Promozione. Per la Tonno Callipo in gran spolvero il solito Michalovic autore di 22 punti.

Derby al calor bianco per il terzo posto fra Tuscania e Civita Castellana. L’hanno spuntata al tie break gli uomini di Tofoli che hanno come al solito potuto contare sulle prodezze di Mrdak (26 punti) e Shavrak (19). Stavolta alla squadra di Spanakins non sono bastati i 28 punti del brasiliano Da Silva Costa.

Colpo di immensa importanza per la classifica di Siena sul campo di Cantù. La vittoria per 0-3 in Lombardia vale ai toscani il sesto posto in classifica, proprio ai danni degli avversari odierni. Da circoletto rosso la prova di Noda Blanco che con 14 punti ha giocato una delle sue migliori partite della stagione. Con lui determinanti Majdak (11), Braga (11) e Di Marco (10) che hanno firmato una splendida prestazione di squadra sotto la regia del sempre lucido Scappaticcio.

Al settimo posto sale Potenza Picena che espugna Castellana Grotte. Lo 0-3 porta la firma di Moretti (autore di 18 punti), Cavuto (16) e Pierotti (15).  I pugliesi chiudono invece il campionato con una brutta prestazione casalinga.

Reggio Emilia si congeda dal suo pubblico, prima di tuffarsi nei Play Off, giocando a eccellenti livelli contro Ortona. Con il quinto posto già in tasca gli uomini di Cantagalli hanno giocato a briglia sciolta imponendo la propria legge grazie soprattutto a Cetrullo (19 punti) e Dolfo (12). Dall’altra parte della rete è Paoletti a chiudere la stagione con una prova maiuscola risultando con 20 punti il top scorer del match.

I ragazzini di Totire chiudono il campionato superando nettamente Alessano imponendosi con il massimo punteggio. Decisivi i 16 punti di Zonca ma tutta la squadra ha dimostrato maturità e una crescita collettiva che lascia ben sperare per il futuro.

Bella partita fra Mondovì e Brescia chiusa al tie break. I piemontesi vincono dopo essere stati rimontati dal 2-0. Manassero e Longo (16 punti a testa) sono gli alfieri del successo. Fra i lombardi mostruoso Bisi che ha messo a segno 29 punti e in gran spolvero Cisolla che ne ha realizzati 20.

I  RISULTATI-

Club Italia Roma-Aurispa Alessano 3-0 (25-20, 25-19, 25-20);

Conad Reggio Emilia-Sieco Service Ortona 3-0 (25-21, 25-22, 26-24);

Materdominivolley.it Castellana Grotte-Potenza Picena 0-3 (22-25, 21-25, 25-27);

Globo Banca Pop. Frusinate Sora-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-2 (23-25, 25-19, 23-25, 25-23, 16-14);

Cassa Rurale Cantù-Emma Villas Siena 0-3 (19-25, 23-25, 25-27);

BAM Mondovì-Centrale del Latte McDonald's Brescia 3-2 (28-26, 25-18, 19-25, 24-26, 15-9);

Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania-Globo Scarabeo Civita Castellana 3-2 (25-18, 20-25, 23-25, 25-21, 15-5)

LA CLASSIFICA FINALE-

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 58, Globo Banca Pop. Frusinate Sora 57, Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 49, Globo Scarabeo Civita Castellana 49, Conad Reggio Emilia 44, Emma Villas Siena 42, Potenza Picena 41, Cassa Rurale Cantù 39, BAM Mondovì 33, Sieco Service Ortona 32, Club Italia Roma 29, Centrale del Latte McDonald's Brescia 26, Materdominivolley.it Castellana Grotte 24, Aurispa Alessano 23.

GLI ACCOPPIAMENTI DEI QUARTI DEI PLAY OFF PROMOZIONE-

3/4/2016 Ore: 18.00

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia (1a)-Cassa Rurale Cantù (8a);

Globo Scarabeo Civita Castellana (4°)-Conad Reggio Emilia (5a);

Globo Banca Pop. Frusinate Sora (2a)-Potenza Picena (7a);

Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania (3a)-Emma Villas Siena (6a)

I TABELLINI-

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA - TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 3-2 (23-25, 25-19, 23-25, 25-23, 16-14)

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Fabroni 5, Mariano 4, Festi 4, Santucci (L), Bacca 13, Rosso 10, Hoogendoorn 21, Buzzelli 4, Giglioli 12, Marrazzo, Mauti, Sperandio 12. Non entrati Lucarelli. All. Soli.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Pinelli 2, Korniienko 4, Marra (L), Casoli 6, Michalovic 22, Forni 4, Vedovotto 12, Maccarone 2, Corrado 2, Silva De Araujo 2, Presta 11. Non entrati Ferraro, Torchia. All. Mastrangelo.

ARBITRI: Turtù, Feriozzi.

NOTE - durata set: 26', 23', 26', 24', 17'; tot: 116'.

CLUB ITALIA ROMA - AURISPA ALESSANO 3-0 (25-20, 25-19, 25-20)

CLUB ITALIA ROMA: Piccinelli (L), Margutti 10, Caneschi 5, Zoppellari 1, Zonca 16, Osak, Marta (L), Argenta 5, Gaia 3, Tofoli 2, Di Martino 11. Non entrati Galassi. All. Totire.

AURISPA ALESSANO: Muccio 3, Marzo 4, Piazza 1, Bolla 6, Torsello, Russo (L), Pellegrino, Lamb 3, Jeliazkov 12, Bisanti (L), Piscopo 5. All. Bramato.

ARBITRI: Toni, Oranelli.

NOTE - durata set: 26', 24', 23'; tot: 73'.

CONAD REGGIO EMILIA - SIECO SERVICE ORTONA 3-0 (25-21, 25-22, 26-24)

CONAD REGGIO EMILIA: Cetrullo 19, Dolfo 18, Tondo 12, Kody, Benaglia 6, Silva 4, Marchiani, Morgese (L), Douglas-powell 3. Non entrati Cargioli, Bonante, Bevilacqua, Scaltriti. All. Cantagalli.

SIECO SERVICE ORTONA: Fiore 7, Simoni 2, Guidone 2, Matricardi, Sesto 1, Cortina (L), Di Meo 9, Lanci, Paoletti 20. Non entrati Toscani, Borgogno, Orsini. All. Lanci.

ARBITRI: Sessolo, Mattei.

NOTE - Spettatori 718, durata set: 24', 24', 26'; tot: 74'.

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE - VOLLEY POTENTINO POTENZA PICENA 0-3 (22-25, 21-25, 25-27)

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Bulfon 9, Nero (L), Primavera (L), Scopelliti 8, Primavera, Tartaglione 10, Pedron 2, Bonetti 14, Giosa 6. Non entrati Ratano, Latorre, De Serio, Ntotila. All. Fanizza.

VOLLEY POTENTINO POTENZA PICENA: Cavuto 16, Codarin 6, Pierotti 15, Partenio, Calistri (L), Moretti 18, Biglino 3, Quarta 1. Non entrati Miscio, Cristofaletti, Ferrini, Ippolito. All. Graziosi.

ARBITRI: De Sensi, Nicolazzo.

NOTE - durata set: 26', 26', 29'; tot: 81'.

CASSA RURALE CANTU’ - EMMA VILLAS SIENA 0-3 (19-25, 23-25, 25-27)

CASSA RURALE CANTU’: Monguzzi 4, Butti (L), Groppi 1, Riva 1, Tiozzo 10, Gerosa, Preti 16, Krolis 16, Robbiati 5. Non entrati Molteni, Rudi, Mazza, Cominetti, Gaggini. All. Della Rosa.

EMMA VILLAS SIENA: Di Marco 10, Majdak 11, Scappaticcio 2, Raffaelli 8, Tamburo 1, Pistolesi, Bortolozzo, Braga 11, Marchisio (L), Noda Blanco 14. Non entrati Fantauzzo, Mengozzi, Snippe, Granito. All. Caponeri.

ARBITRI: Montanari, Piperata.

NOTE - Spettatori 600, durata set: 24', 27', 30'; tot: 81'.

BAM MONDOVI’ - CENTRALE DEL LATTE MCDONALD'S BRESCIA 3-2 (28-26, 25-18, 19-25, 24-26, 15-9) –

BAM MONDOVI’: Menardo 8, Peirano, Ghibaudo 2, Peluffo (L), Parusso 8, Thei (L), Manassero 16, Longo 16, Cortellazzi 6, De Luca 12, Fabiano, Perla 8. Non entrati Roberts. All. Barisciani. CENTRALE DEL LATTE MCDONALD'S BRESCIA: Norbedo 10, Agnellini 11, Montanari 9, Bergoli, Tiberti 3, Fusco (L), Bisi 29, Sorlini, Bonisoli, Cisolla 20. Non entrati Cruz, Turla, Zanardini, Statuto. All. Zambonardi. ARBITRI: Traversa, Giardini. NOTE - durata set: 29', 22', 24', 26', 12'; tot: 113'.

MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA - GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA 3-2 (25-18, 20-25, 23-25, 25-21, 15-5)

MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Calonico 11, Bonami (L), Vitangeli 5, Ottaviani 9, Mrdak 26, Mazzon 1, Monopoli 4, Shavrak 19, Esposito 8. Non entrati Straino, Hueller, Pieri. All. Tofoli.

GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA: Cesarini (L), Paolucci 3, Da Silva Costa 28, Marinelli 8, Sacripanti 1, Marsili, De Matteis, Puliti 11, Alborghetti 6, Menicali 9. Non entrati Tataru, Santilli. All. Spanakis.

ARBITRI: Morgillo, Zingaro.

NOTE - durata set: 29', 28', 33', 30', 13'; tot: 133'.

Articoli correlati

Commenti