Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile Girone Blu, Civita Castellana fa il colpo a Mondovì

Volley: A2 Maschile Girone Blu, Civita Castellana fa il colpo a Mondovì
© Legavolley

Partita al cardiopalma che gli uomini di Spanakis vincono al tie break 2-3 (20-25, 26-24, 15-25, 25-23, 13-15) ma Mondovì può festeggiare, con il punto conquistato, può festeggiare la salvezza

Sullo stesso argomento

 

sabato 21 gennaio 2017 22:50

MONDOVI’ (CUNEO)-  E’ Civita Castellana che si prende il successo al tie break Mondovì ma i piemontesi possono festeggiare lo stesso. Quando la signora Maurina Sessolo, secondo arbitro dell’incontro, è tornata dal video-check confermando l’invasione del muro civitonico sul 24-23 del terzo set il PalaManera è letteralmente esploso: Mondovì aveva appena intascato il set che regalava la matematica certezza di permanenza in serie A nella prossima stagione e di conseguenza, la possibilità di accedere alla poule promozione nel campionato in corso. Tanta, tanta sofferenza per i monregalesi, andati sotto per 2-1 e 7-11 nel quarto set, ma alla fine la grinta del “comandante” Mauro Barisciani si è letteralmente fusa nei suoi uomini, che hanno avuto la forza di ribaltare la situazione in un finale di set infuocato. “E adesso andiamo a vincere questa partita” ha urlato l’allenatore ai suoi dopo la conquista del quarto set: ci sono andati vicini, Cortellazi e soci, ma alla fine i 2 punti sono stati intascati da Civita Castellana, che ha vinto il tie break per 13-15. Da sottolineare che con i 31 punti contro Civita Castellana l'opposto monregalese Matteo Bolla ha raggiunto e superato quota 1000 punti in carriera in serie A.

LA CRONACA DEL MATCH-

Castellana trova subito il break con Banderò e Preti ed i laziali allungano 1-5 sull’attacco out di Bolla ed il primo tempo di Valsecchi. Il muro di Celic a fermare Picco segnano il 2-7. Matteo Bolla dalla seconda linea accorcia di un break (4-7), poi arriva il diagonale out di Banderò che fissa il punteggio sul 5-7. Arriva l’ace di Marinelli su Bolla che rilancia i civitonici avanti di quattro lunghezze (6-10), ma l’ace di Parusso riporta sotto il VBC (9-11). La Globo torna a correre con Banderò che ferma a muro Menardo, cui segue l’attacco di Preti su ricezione lunga dei monregalesi: sul 9-14 c’è il time out di Barisciani. Alla ripresa è ancora Civita ad andare a punto con Marinelli (10-16), che allunga 12-19 sulla pipe vincente di Preti. C’è il secondo time out monregalese, si riprende e Cortellazzi piazza l’ace del 14-19. Lo imita un paio di rotazioni dopo Manassero che segna il 16-20, cui segue il mani-fuori di Bolla e sul 17-20 è Spanakis a fermare il gioco. Schiarite le idee i laziali tornano a correre con Preti che con due attacchi fissa il punteggio sul 17-23. Mondovì annulla due set ball, poi arriva l’errore al servizio di Bolla per il 20-25 finale.

Nel secondo il VBC va sul 3-1 con attacco di Bolla da posto 2 ed i monregalesi allungano 6-3 quando arriva l’ace di Parusso. Banderò sbaglia l’attacco che dà il 7-3 ai biancoblu e arriva il time out di Spanakis. Al rientro in campo Civita accorcia 7-6 con l’attacco di Preti ed un muro su Menardo (7-6). Il muro di Cortellazzi su Banderò rimette in moto i piemontesi che vanno sull’11-8, poi però lo stesso regista sbaglia il palleggio che costringe Bolla ad attaccare in rete per il nuovo -1 dei laziali che impattano 12-12 con un muro sullo stesso opposto. La Globo mette la freccia con Valsecchi e sul 17-15 Barisciani chiama time out e alla ripresa Manassero trova il punto del 17-17, ma nel momento più importante è ancora Civita ad allungare 20-22 con Banderò. Mondovì effettua il cambio palla, poi sul 23-24 va al servizio Bolla e mette a segno due aces consecutivi che ribaltano la situazione. Il muro di Cortellazzi su Preti fa esplodere il PalaManera e regala la momentanea parità.

Primo break del set  per la Globo su errore di Bolla che mette sull’asticella (3-5), seguito dall’errore in attacco di Manassero per il 3-6 civitonico. Sul 3-7 (muro di Banderò su Bolla) Barisciani chiama time out. Bolla si riscatta a muro fermando Preti (5-7), ma il fallo di formazione ai monregalesi fischiato dal secondo arbitro sull’8-12 ridà fiato ai laziali che approfittano dell’invasione di Cortellazzi per mettere a segno il 9-14. Ancora time out dell’allenatore piemontese, ma alla ripresa va subito a segno Marinelli per il 9-15 rossoblù. La Globo allunga ancora con il tocco di seconda del regista Marchiani (11-18), Mondovì è nella buca e quando Parusso si prende il cartellino rosso del 12-20 la strada per Civita è spianata: chiude Banderò per il 13-21.

Il muro di Valsecchi su Manassero porta subito la Globo sullo 0-2 nel quarto set, poi Banderò segna il punto del 2-5 e subito dopo il 2-6 fermando Bolla a muro. L’opposto monregalese si riscatta piazzando l’ace del -2 (6-8), ma Preti ricaccia nuovamente indietro i piemontesi con il pallonetto del 7-11. Arriva ancora dalla linea di fondo il tentativo di rimonta per i biancoblù: Picco segna due aces consecutivi e siamo 11-12. Ancora un ace, stavolta di Cortellazzi, e sul 12-12 Spanakis ferma il gioco. Il muro di Parusso e quello di Bolla portano avanti il VBC 14-12, ma Celic ferma a sua volta Bolla e ristabilisce la parità a 16. Cambio palla fino al 22-23 poi va in battuta Parusso: 23-23 attacco out di Banderò, sorpasso monregalese con attacco di Bolla e punto della matematica certezza per la poule play off sull’invasione del muro civitonico.

Il quinto parziale vede al cambio campo Civita in vantaggio di due punti (6-8) grazie all’ace sul net messo a segno da Celic, ma subito dopo però Banderò sbaglia l’attacco che vale la nuova parità (8-8). Doppio vantaggio monregalese con il muro di Parusso sullo stesso Banderò (11-9), ma Marinelli da posto 4 impatta ancora a 11. Menardo cerca il salvataggio su una palla nettamente out respinta dal muro civitonico e la Globo ne approfitta per andare sull’11-13. Il match finisce 3-2 per Civita con l’attacco in primo tempo di Celic.

I PROTAGONISTI-

Mauro Barisciani (Allenatore VBC Mondovì)- « Non vorrei tanto commentare la partita di stasera, ma raccontare come sono state per noi queste due ultime settimanevoglio ringraziare tutti quelli che ci hanno dato una mano a sopperire alle assenze ed ai tanti problemi fisici. Abbiamo sopperito alla tecnica con tanta, tanta rabbia nervosa. Ci siamo trovati ad affrontare una parte così importante del campionato senza l’opposto titolare, sfido qualunque altra squadra a giocare senza la bocca da fuoco principale: vediamo cosa succede. Nel girone di ritorno, senza Paoletti abbiamo fatto solo tre punti in meno rispetto l’andata. Penso davvero che questa squadra meriti solo complimenti per ciò che è riuscita a fare ».

IL TABELLINO-

VBC MONDOVI’- CERAMICA GLOBO CIVITA CASTELLANA 2-3 (20-25, 26-24, 15-25, 25-23, 13-15)

VBC MONDOVI’: Cortellazzi 7, Manassero 12, Parusso 11, Bolla 31, Menardo 5, Picco 7, Garelli (L), Prandi (L), Cattaneo 0. N.E. Turco, Miola, Paoletti, Perla. All. Barisciani.

CERAMICA GLOBO CIVITA CASTELLANA: Marchiani 2, Preti 18, Valsecchi 8, Banderò 23, Marinelli 17, Celic 13, Saturnino (L), Cicola (L), Pellegrino 0, Ippolito 0, Sacripanti 0. N.E. Bortolozzo. All. Spanakis.

ARBITRI: Prati, Sessolo.

NOTE - durata set: 25', 31', 25', 34', 21'; tot: 136'.

IL TABELLINO-

VBC MONDOVI’- CERAMICA GLOBO CIVITA CASTELLANA 2-3 (20-25, 26-24, 15-25, 25-23, 13-15)

VBC MONDOVI’: Cortellazzi 7, Manassero 12, Parusso 11, Bolla 31, Menardo 5, Picco 7, Garelli (L), Prandi (L), Cattaneo 0. N.E. Turco, Miola, Paoletti, Perla. All. Barisciani.

CERAMICA GLOBO CIVITA CASTELLANA: Marchiani 2, Preti 18, Valsecchi 8, Banderò 23, Marinelli 17, Celic 13, Saturnino (L), Cicola (L), Pellegrino 0, Ippolito 0, Sacripanti 0. N.E. Bortolozzo. All. Spanakis.

ARBITRI: Prati, Sessolo.

NOTE - durata set: 25', 31', 25', 34', 21'; tot: 136'.

Articoli correlati

Commenti