Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile Pool Salvezza, Cantù la spunta al tie break sul campo di Potenza Picena

Volley: A2 Maschile Pool Salvezza, Cantù la spunta al tie break sul campo di Potenza Picena
© Pool Libertas Cant

Importante vittoria in chiave salvezza per 2-3 (26-24, 23-25, 24-26, 25-18, 7-15) dei lombardi contro la formazione di Di Pinto. Match winner De Oliveira autore di 23 punti

Sullo stesso argomento

 

sabato 4 marzo 2017 21:00

POTENZA PICENA (MACERATA)- La Pool Libertas Cantù trova due punti importanti in chiave salvezza espugnando il campo di Potenza Picena imponendosi al tie break dopo essere stata sotto per 2-1. La formazione di Della Rosa l’ha spuntata in virtù di una maggiore continuità e probabilmente grazie anche ad una panchina più lunga dove attingere risorse dopo due ore di gioco. Oliveira con 23 punti è stato il match winner mentre dall’altra parte del campo il solito Argenta con 22 palloni vincenti ha espresso tutto il suo grandissimo potenziale.

LA CRONACA DEL MATCH-

Parte bene il Pool Libertas nel primo set: i canturini conquistano subito il break di vantaggio grazie all'ace di Dario Monguzzi, replicato nella rotazione successiva da Gerosa (5-2 Cantù). Sempre grazie al servizio flottante Potenza Picena prova a rifarsi sotto ma Cantù ritorna a +3 (9-6). L'aggancio della Golden Plast è solo rimandato e arriva grazie all'ace dell'ex Bellini (10-10). Il copione del set vede i canturini tentare l'allungo e i marchigiani ricucire sempre gli strappi. Il nuovo +3 ospite arriva con un muro imperioso di Monguzzi che vale il 19-16 ospite e induce Di Pinto a fermare il gioco. L'ennesima rincorsa casalinga si completa a quota 22 quando a fermare il gioco è Massimo Della Rosa. Gli ultimi punti sono emozionanti con Potenza Picena che trova anche il vantaggio con il muro di Zonca su Caio. Due errori consecutivi di Argenta danno a Cantù il primo set point. 24-23 Cantù e time out Potenza Picena. Bellini pareggia e si va ai vantaggi: Argenta mette a terra il 25-24 Golden Plast e Della Rosa chiama anche il suo secondo time out. Ma il muro di Codarin mette i titoli di coda al primo set, vinto da Potenza Picena 26-24.

L'inizio del secondo set è invece favorevole alla Golden Plast che si porta subito sul 3-1 prima e sul 5-2 poi. La squadra di casa vola, Cantù arranca e Massimo Della Rosa ferma il gioco con la Golden Plast avanti 9-4. Cantù  prova a rifarsi sotto aiutata anche da qualche errore della Golden Plast e tocca il -2 (12-14) e il -1 (16-17). Coach Di Pinto decide di chiamare il primo time out ma al rientro Cantù trova il punto del pareggio. I coach si giocano diversi cambi tattici e il finale di set è ancora una volta nel segno della tensione ma alla fine a spuntarla è Cantù 25-23.

Sulla scia del set vinto il Pool Libertas si porta immediatamente avanti nel terzo set sul 4-0 . Il gioco si ferma a lungo per alcuni problemi con il referto elettronico. La Golden Plast prova a rientrare ma Gerosa e compagni sembrano saldamente in controllo del set e toccano il +6 (12-6 Cantù e time out Di Pinto). Il Volley Potentino ricuce parzialmente lo strappo ma il Pool Libertas è convinto e allunga nuovamente grazie a un bel turno al servizio di Matteo Riva (19-11 massimo vantaggio per Cantù). Due ace consecutivi di Bucciarelli costringono Della Rosa a chiamare il time out sul 19-14 per i suoi. La Golden Plast accorcia ancora ma Cantù è fredda e ritorna a +5 (21-16 il punteggio su cui Di Pinto chiama il suo secondo time out discrezionale). Ancora una volta Potenza Picena è dura a morire e grazie al servizio in salto di Bellini torna a -2 (22-20). E' il momento anche per Massimo Della Rosa di fermare il gioco. Due punti consecutivi di Argenta riportano a -1 Potenza Picena ma Caio da a Cantù il primo set point (24-22). Cantù commette due errori di fila e si va ai vantaggi. Due punti consecutivi di un enorme Caio chiudono il set 26-24 in favore di Cantù.

Nel quarto parziale a conquistare subito il break di vantaggio è la squadra di casa che vola sul 6-2. La forbice si allarga grazie ai due muri punto consecutivi di Bucciarelli che portano le squadre sul 10-4 e inducono Della Rosa a fermare il gioco. Questa volta è il Pool Libertas a cercare di rientrare in partita trovando però le puntuali oppsosizioni degli ospiti che mantengono invariato il margine. Sul 19-13 Potenza Picena Massimo Della Rosa chiama anche il suo secondo Time out . Il divario tra le due squadre è però troppo marcato e Potenza Picena va a chiudere 25-18.

Il quinto e decisivo set vede il buon inizio di Cantù che conquista subito il break di vantaggio e tocca anche il +4 (6-2). Coach Di Pinto ferma il gioco. Al cambio di campo il divario resta invariato in favore di Cantù. La squadra di Della Rosa allunga ancora e doppia   i locali sul 10-5 prima e 12-6 poi quando Di Pinto spende anche il secondo time out discrezionale. Cantù vola e chiude in proprio favore la contesa grazie a un errore da posto di di Cristofaletti.

I PROTAGONISTI-

Massimo Della Rosa (Allenatore Pool Libertas Cantù)- «Siamo stati molto bravi. Abbiamo combattuto su ogni pallone e vinto con merito. Credo sia stato molto importante giocare un'amichevole in settimana che ci ha fatto un pò scaricare la tensione. Tensione che ci è comunque arrivata in alcuni frangenti. Siamo stati bravi a recuperare un secondo set che sembrava perso e molto lucidi nel quinto set. Sono soddisfatto” ha commentato al termine della gara Massimo Della Rosa » .

IL TABELLINO-

GOLDENPLAST POTENZA PICENA - POOL LIBERTAS CANTÙ 2-3 (26-24, 23-25, 24-26, 25-18, 7-15)

GOLDENPLAST POTENZA PICENA: Visentin 0, Bellini 20, Biglino 12, Argenta 21, Zonca 11, Codarin 5, Bianchini (L), Casulli (L), Bucciarelli 7, Cristofaletti 0. N.E. Colarusso, Lazzaretto, Marcovecchio. All. Di Pinto.

POOL LIBERTAS CANTÙ: Gerosa 4, Riva 13, Alborghetti 6, Alexandre De Oliveira 23, Richards 17, Monguzzi 10, Boffi (L), Butti (L), Cominetti 1, Olivati 2, Groppi 0, Mazza 0. N.E. Cordano, Laneri. All. Della Rosa.

ARBITRI: Zingaro, Oranelli.

NOTE - durata set: 26', 29', 38', 23', 13'; tot: 129'.

Articoli correlati

Commenti