Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile, Totire è il nuovo allenatore di Santa Croce

Volley: A2 Maschile, Totire è il nuovo allenatore di Santa Croce
© Veronica Gentile

L'ex tecnico del Club Italia e delle nazionali giovanili è stato presentato nel tardo pomeriggio di ieri al PalaParenti

Sullo stesso argomento

 

giovedì 4 maggio 2017 09:28

SANTA CROCE (PISA)- E’ il barese Michele Totire il nuovo allenatore dei Lupi Santa Croce per la prossima stagione 2017-18 di A2. La presentazione “a sorpresa” del nuovo tecnico (ex Club Italia) della società santacrocese è stata effettuata nel tardo pomeriggio di ieri al PalaParenti, dinanzi ad un buon numero di sostenitori e dirigenti.

41enne, coach di buona esperienza, Totire ha fatto la conoscenza dell’ambiente biancorosso. Accanto a lui erano seduti il vice presidente Lami, il d.s. Pagliai e lo scout man Morando.

LE DICHIARAZIONI-

« Totire è una scelta voluta - ha chiarito subito Alberto Lami – ed è servito un solo incontro per trovarci d'accordo. Quello che vogliamo fare con lui, ha una durata di oltre un anno ».

Così Totire: « Ringrazio prima di tutto la Federazione, per la quale sarò impegnato con la Nazionale Juniores fino a giugno. Sono realmente contento di essere qui a Santa Croce e, credetemi, la mia non è la solita frase di circostanza. La storia dei Lupi non è cosa da poco e non devo certo raccontarla io. Quest'anno, poi, si celebrano i 40 anni della Fossa dei Lupi e Santa Croce ha tanta storia sia agonistica che di tifo. Da me in Puglia siamo abituati ad un sostegno caldo e, forse Santa Croce, è una cittadina tra le più calde. A settembre ci sarà la festa per i 40 anni della tifoseria organizzata ed il giorno 22 credo saremo presenti a questa. Nessun gruppo, in Italia, può contare su una tradizione così lunga ».

Immancabili i primi applausi per il tecnico di Castellana Grotte – residente tuttavia in Liguria - che ha così proseguito:

« Mi attende un percorso molto interessante. Lavoreremo per ripagare coi risultati tanta attenzione e passione, per disporre di un palazzetto caldo, che stia vicino al team che andremo a costruire. Questo dovrà essere il frutto di scelte attente per un campionato di A2 buono e divertente. La nuova squadra conterà su giovani già con una certa esperienza e su atleti più maturi, dotati di grande voglia di lavorare. Voglio ai Lupi gente che desideri indossare questa maglia. Ho detto ai dirigenti di fare ben attenzione alla prima risposta, quando contatteremo qualcuno. Quella risposta conterà subito. Costruire la squadra non sarà semplice, però sono certro di farcela; qui si lavora bene ».
Poi il tecnico pugliese ha così affermato riguardo ai giovani di valore, allenati recentemente nel Club Italia:

« I grossi talenti sono diretti verso le squadre di Superlega. Qualcuno dei giovani che ho avuto in passato potrebbe però rientrare nella nostra lista. Voglio giocatori che lavorino. Creare un giusto mix tra giovani e giocatori d'esperienza sarebbe l’ideale ».

Poi ha parlato ancora il vice presidente Alberto Lami:

« Vorremmo valorizzare i nostri ragazzi che, nella stagione passata, hanno giocato bene. L'obiettivo è centrare i play-off promozione. Non vogliamo vincere il campionato. Il nostro obiettivo è creare una base solida per i prossimi anni. L'anno scorso abbiamo acquistato la A2, facendo mercato in ritardo rispetto agli altri. Oggi non siamo nella condizione di puntare a vincere il campionato di A2 e partecipare alla SuperLega. Sarebbe un passo più lungo della gamba. Quindi meglio costruire dal punto di vista tecnico e societario ».

Infine Totire, a concludere sul volley mercato:

« Potremmo dare l'impressione di essere un po' lenti, ma la nostra non sarà indecisione; vogliamo fare le cose per bene. Vogliamo ottimizzare le nostre risorse economiche. Guardiamo anche a qualche atleta straniero di valore. Prima però, vorrei creare l'ambiente e la relativa squadra ».

Articoli correlati

Commenti