Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile, Dall'Olio lascia Reggio Emilia

Volley: A2 Maschile, Dall'Olio lascia Reggio Emilia
© Legavolley

Il tecnico non rinnova l'accordo con la società del presidente Santini che annuncerà domani il nome del nuovo allenatore

Sullo stesso argomento

 

lunedì 29 maggio 2017 16:56

REGGIO EMILIA- La società Volley Tricolore Reggio Emilia e il tecnico Francesco Dall'Olio hanno deciso di non continuare insieme per la prossima stagione. Una scelta resa ufficiale dopo che non si sono verificate le condizioni per trovare un accordo sul rinnovo del contratto.
 
Il club tiene a ringraziare sentitamente l'allenatore per tutta la sua gestione, portata avanti con una grande professionalità e signorilità. Ha accettato di subentrare in corsa – aspetto non affatto scontato – in un momento delicato della stagione dopo tutte le vicissitudini. Una guida tecnica che ha portato ad ottenere e raggiungere tutti gli obiettivi richiesti.
Auguriamo a Pupo ogni bene e di ottenere tante soddisfazioni per il prosieguo della sua già brillante carriera.
 
Nelle prossime ore il Volley Tricolore comunicherà il nome del successore alla guida tecnica.
 
« Non c'erano le condizioni per andare avanti con Dall'Olio – ha precisato il patron Azzio Santini – Quando ci siamo trovati ad esporgli le nostre linee programmatiche, ci siamo accorti di avere aspettative e obiettivi diversi. Poi l'altro aspetto che non combaciava è quello economico: le sue richieste erano troppo alte e che riteniamo 'fuori categoria'. Così abbiamo deciso di non continuare. Sono cose che capitano, ma non c'è nessun tipo di rancore e di polemica. Anzi. Voglio ringraziare coach Dall'Olio per il lavoro svolto da noi. È un grande professionista e rimarrà nella storia della pallavolo reggiana. Ci ha fatto terminare la stagione raggiungendo gli scopi prefissati. Ora per noi inizierà un altro capitolo. Non siamo degli sprovveduti e avevamo comunque già un piano B. Per la nuova guida tecnica siamo ai dettagli e martedì ufficializzeremo il nome ».

Articoli correlati

Commenti