Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile, Piazza è il nuovo regista di Cantù

Volley: A2 Maschile, Piazza è il nuovo regista di Cantù

Il nuovo palleggiatore della formazione lombarda è reducwe da una brillante stagione, culminata con la salvezza, a Lagonegro

Sullo stesso argomento

 

lunedì 26 giugno 2017 09:54

CANTU' (COMO)- E' Lorenzo Piazza il nuovo palleggiatore del Pool Libertas Cantù. Il regista pescarese approda in Brianza dopo l'ultima stagione che l'ha visto impegnato prima a Bergamo e poi a Lagonegro, dando un importante contributo per la salvezza anticipata della Basi Grafiche Geosat.

LE DICHIARAZIONI-

Lorenzo Piazza- « Mi hanno parlato tutti molto bene della società e dell'ambiente di Cantù e quindi quando mi è arrivata l'offerta del presidente non ho avuto esitazioni. Conosco indirettamente molti compagni per aver giocato più volte. Sono carichissimo e ho molta voglia di iniziare la stagione che sarà ancora più lunga e tosta di quella appena trascorsa visto l'allargamento probabile a 24 squadre. Sarà una bella lotta ogni partita e spero di poter contare sul tifo del Parini, molto importante per una squadra come la nostra con qualche novità e alcuni giocatori ancora giovani. Ho potuto sperimentarlo da avversario e spettatore il palazzetto di Cantù e spero nella prossima stagione che sia una bolgia ogni domenica ».

Ambrogio Molteni (Presidente Pool Libertas Cantù)- « Dopo un'attenta valutazione con Luciano Cominetti e tutto lo staff abbiamo deciso per un cambio nel ruolo di palleggiatore che sarà affidato a Lorenzo Piazza. Gli diamo un caloroso benvenuto. Lorenzo occuperà un ruolo di elevato prestigio e speriamo che con tanta calma e serenità possa dare un contributo importante alla squadra che sta nascendo ».

Luciano Cominetti (Allenatore Pool Libertas Cantù)- « Lorenzo arriverà a raccogliere un'eredità pesante , cosa non certo facile. Ma è un ragazzo che ha buonissime prospettive e so che può fare molto bene. Confido molto nelle sue capacità che ha avuto modo di mettere in mostra già la scorsa stagione a Bergamo prima e Lagonegro poi, un contesto in cui il suo innesto ha letteralmente cambiato la stagione ».

 

Articoli correlati

Commenti