Volley: A2 Maschile, Girone Blu, Gioia Del Colle batte in rimonta il Club Italia
© Legavolley
A2 maschile
0

Volley: A2 Maschile, Girone Blu, Gioia Del Colle batte in rimonta il Club Italia

I pugliesi, sotto 0-2, reagiscono e vincono l'anticipo interno con gli azzurrini per 3-2 (23-25, 23-25, 25-19, 25-23, 15-13)

GIOIA DEL COLLE (BARI)- Nella penultima gara della Regular Season, Gioiella Gioia del Colle deve sudarsela per cinque set prima di avere ragione de l’Aeronautica Militare Club Italia Crai Roma è 3-2 (23-25, 23-25, 25-19, 25-23, 15-13).  La vittoria degli uomini di Passaro è arrivata in rimonta dopo che gli azzurrini erano riusciti a conquistare i primi due set grazie ad un avvio di gara ben giocato e condotto mantenendo sempre alta la concentrazione. Poi i ritorno degli uomini di Passaro che hanno fatto pesare tutta la loro esperienza.  Dal terzo set in avanti, infatti, i padroni di casa sono rientrati in campo meno contratti e probabilmente più liberi di testa, riuscendo a trovare due punti preziosissimi nell’ambito della corsa ai play-off, salendo momentaneamente a 47 e a +2 su Cantù, impegnato domani nello scontro diretto contro Grottazzolina. 
Da sottolineare l’ottima prova di Francesco Recine, Top Scorer del match con 27 punti messi a segno. 

LA CRONACA DEL MATCH– 

Per quanto riguarda le scelte di formazione, coach Passaro ha risposto con Kindgard in palleggio, Prolingheuer opposto, Radziuk e Margutti schiacciatori, Usai e Sighinolfi centrali e Frigo libero. Monica Cresta, che deve fare i conti con le assenze di Federici e Dal Corso, rispettivamente per una micro frattura al pollice della mano destra e per una tendinite non ancora recuperata del tutto, ha schierato Salsi in palleggio, Stefani opposto, Recine e Motzo schiacciatori, Mosca e Cianciotta in mezzo e Benedicenti libero.
Ottimo avvio di gara per gli azzurrini, che, spinti dai punti di Recine e Stefani, hanno messo subito in difficoltà gli uomini di coach Passaro (8-5). In generale, comunque, il primo set è stato caratterizzato dall’equilibrio, con le due squadre che hanno giocato punto a punto fino alle battute finali (20-21), dove i ragazzi di Monica Cresta si sono dimostrati più determinati, chiudendo (23-25). 
Secondo set simile a quello precedente, con le due formazioni che hanno dato vita ad un lungo botta e risposta (16-16). Qui, i padroni di casa hanno dovuto sopperire all’infortunio di Prolingheuer sostituito da Marcovecchio. Nel finale, poi, sono stati di nuovo gli azzurrini a trovare lo spunto giusto sul (23-24), prima di chiudere con il mani fuori vincente di un Recine davvero in stato di grazia (23-25). 
Diverso l’andamento del terzo set. Qui, infatti, dopo una fase di equilibrio iniziale, la formazione padrone di casa è riuscita a mettere la testa avanti, trovando un prezioso +3 sul (14-11). Nella seconda metà, non sono bastati i tentativi degli azzurrini di recuperare lo svantaggio e gli uomini di coach Passaro sono stati abili a sfruttare gli errori di troppo dei ragazzi di Monica Cresta, chiudendo avanti (25-19). 
Nel quanto dopo un avvio segnato dai padroni di casa (5-0), gli azzurrini si sono rimettersi in carreggiata trovando una serie positiva con Recine in servizio (8-8). A questo punto, dopo una fase equilibrata, gli azzurrini non hanno sfruttato il +1 sul (21-22) e gli uomini di Passaro sono riusciti a completare la rimonta con la schiacciata finale di Sideri. 
Nel tie-break, non è basato l’ottimo impatto sulla partita di Kristian Gamba. Dopo un quinto set giocato punto a punto, infatti, è stato l’ace di Radziuk a chiudere definitivamente i giochi (15-13). 

IL TABELLINO- 

GIOIELLA GIOIA DEL COLLE – AERONAUTICA MILITARE CLUB ITALIA CRAI ROMA 3-2 (23-25, 23-25, 25-19, 25-23, 15-13) 

GIOIELLA GIOIA DEL COLLE: Kindgard 4, Radziuk 22, Usai 5, Prolingheuer 2, Margutti 6, Sighinolfi 4, Frigo (L), Marchetti (L), Sideri 11, Catena 3, Marcovecchio 7, Meringolo 0. N.E. Scrollavezza. All. Passaro.

AERONAUTICA MILITARE CLUB ITALIA CRAI ROMA: Salsi 3, Recine 27, Cianciotta 7, Stefani 14, Motzo 13, Mosca 5, Dal Corso (L), Gamba 4, Benedicenti (L), Zonta 0. N.E. Magalini, Biasotto, Maletto, Di Marco. All. Cresta.

ARBITRI: Stancati, Cecconato.

NOTE – durata set: 27′, 33′, 24′, 31′, 19′; tot: 134′.

Vedi tutte le news di A2 maschile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti