Filippo Vedovotto  alla New Mater Castellana Grotte
A2 maschile
0

Filippo Vedovotto alla New Mater Castellana Grotte

Mix di potenza ed esperienza lo schiacciatore proveniente da Siena ritrova in Puglia l’ex compagno di squadra Marco Fabroni con cui il feeling è consolidato

CASTELLANA GROTTE (BARI)- Procede a gonfie vele il mercato in casa New Mater Castellana Grotte, e comincia così a prendere forma e sostanza il nuovo roster targato A2 2019/20, che con l’ingaggio di Filippo Vedovotto, nell’ultima stagione in Superlega a Siena,inserisce un altro prezioso tassello e assicura alla corte di Mister Mastrangelo un atleta esperto e completo con spiccate caratteristiche in attacco su palla spinta e che ritroverà a Castellana Grotte l’ex compagno di squadra Marco Fabroni con cui il feeling è consolidato.

LA CARRIERA-

Classe ’90 per192 centimetri, ha alle spalle un sostanzioso curriculum, dato il suo inizio proprio nelle giovanili della storica Sisley Treviso, con la quale esordisce in serie A1 nella stagione 2008/2009. Subito dopo viene ingaggiato dalla Pallavolo Città di Castello e successivamente dalla squadra di Milano, facendo così 2 anni in serie A2, per poi proseguire per due stagioni nella pallavolo Padova, con la quale conquista sia la Coppa Italia di serie A2 che la promozione in A1. Al termine del campionato viene ceduto in prestito, per concludere la stagione, al Narbonne Volley, squadra francese; Nella stagione 2014/2015 veste la maglia della squadra di Vibo Valentia, rimanendoci per due stagioni, con cui vince per due anni consecutivi la Coppa Italia di serie A2. Resta nel campionato cadetto anche per la stagione successiva nella Emma Villas Siena, con cui si aggiudica la Coppa Italia di categoria 2016-17 e ottiene la promozione in Serie A1, categoria dove milita con la stessa squadra nella stagione 2018-19.

LE PAROLE DI FILIPPO VEDOVOTTO-

« La New Mater è una realtà molto ambiziosa e competitiva, proprio quello che cerco in una società. Sono molto felice di approdare a Castellana Grotte, una squadra e una città dove la pallavolo è molto sentita.
Sono sicuro che ci toglieremo molte soddisfazioni visto il buon lavoro che la società sta facendo. Qui ritrovo Marco Fabroni, Vincenzo Mastrangelo e Giorgio De Togni, tre uomini con cui ho condiviso molti bellissimi traguardi e successi. Non vedo l’ora di iniziare e poter dare il mio massimo per i colori giallo blu ».

Tutte le notizie di A2 maschile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti